Con il crollo di una grossa porzione del viadotto dell'autostrada A6 Torino-Savona, torna alla mente la tragedia del Ponte Morandi a Genova. Un episodio drammatico, con video e immagini che raccontano uno scenario desolante. E' successo tutto a circa un chilometro e mezzo da Savona, nei pressi dell'abitato di Madonna del Monte. Secondo le prime indiscrezioni giornalistiche non ci sarebbero vetture coinvolte ma il condizionale è d'obbligo, anche perché il primo elicottero del 118 sta ancora perlustrando la zona.

Tragedia sfiorata in autostrada A6: cede il viadotto

Sui social circolano i primi video dell'accaduto, con commenti di sdegno e rabbia da parte degli utenti che puntano il dito contro la società Autostrade. In realtà, stando alle primissime ricostruzioni ancora tutte da confermare, potrebbero esserci delle connessioni tra il crollo del viadotto ed una frana che poco prima si era abbattuta sul viadotto stesso. Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti e l'assessore Giacomo Raul Giampedrone si sono precipitati in Prefettura a Savona per effettuare degli accertamenti.

Secondo quanto diramato in queste ore dalla società di gestione, il crollo sarebbe da attribuire proprio alla frana che ha travolto l'impalcato, mentre i piloni appaiono ancora saldi. E' una magrissima consolazione perché il danno ormai è fatto. Inoltre, in quel tratto autostradale, ormai le vetture procedono in carreggiate separate. Le ultime notizie sul crollo sembrano escludere vittime e feriti, con un pullman che sarebbe scampato per un soffio al crollo.

Le parole di Giovanni Toti: 'Almeno 15 milioni di danni'

Su Facebook, dove circolano immagini e video impressionanti del crollo, è apparso il comunicato del Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti: "I Vigili del Fuoco sono già operativi e a breve pure noi saremo sul posto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Ambiente

Adesso ci troviamo in Prefettura a Savona al Centro Coordinamento Soccorsi e stiamo facendo il punto con il prefetto e con le forze dell'ordine. Ci auguriamo che non ci siano mezzi coinvolti". Dopo il comunicato di Toti, anche altre testate hanno fornito aggiornamenti sull'accaduto. La Repubblica Genova spiega che, a scopo precauzionale, il traffico verrà interrotto anche nella direzione opposta, ovvero verso Savona. Da diversi anni l'A6 è di proprietà del gruppo Gavio che l'aveva acquisita dalla società pubblica autostradale.

Sui social si susseguono i filmati relativi al crollo. Ci sarebbe persino una testimonianza video in diretta. I cittadini sperano di non dover piangere altri morti, ma la tragedia sfiorata sull'A6 impone profondi spunti di riflessione sulla situazione attuale delle nostre autostrade. Intanto la Liguria è costretta a rimboccarsi le maniche ancora una volta, con danni economici pesantissimi. In tal senso Toti ha spiegato che serviranno risorse corpose per rimediare: "Ci sono almeno quindici milioni di euro di danni".

Ai microfoni di Primocanale ha poi precisato: "E' stata una frana ad aver falciato i pilastri del viadotto".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto