Franco Ciani è stato trovato privo di vita la mattina di venerdì, 3 gennaio. Il musicista era stato il primo marito di Anna Oxa e aveva scritto grandi successi, come Ti Lascerò e Tutti i Brividi del mondo. L'ipotesi più accreditata, per adesso, è quella del gesto volontario: il compositore ha scritto un biglietto al suo impresario per spiegare le ragioni del tragico gesto che sarebbe da ricondurre a problemi economici e professionali.

Morto Franco Ciani: si sarebbe tolto la vita in un albergo a causa di problemi economici

Il musicista Franco Ciani, primo marito della cantante Anna Oxa, è stato trovato senza vita dal personale di un albergo di Fidenza. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo si sarebbe tolto la vita con un sacchetto di plastica e, prima di compiere l'estremo gesto, avrebbe cambiato la foto del suo profilo WhatsApp, sostituendola con quella di un angelo. Le ragioni della tragica decisione del compositore sarebbero da ricondurre ai debiti che aveva contratto in questi anni e ad alcuni dispiaceri professionali: Franco Ciani ha scritto un biglietto al suo impresario, Nando Pepe, in cui spiega il perché di un gesto così tragico.

I problemi economici di Ciani avevano causato il pignoramento dei diritti Siae di alcuni suoi brani di maggiore successo. Il suo impresario stava cercando di reinserire l'artista nel mondo della musica: una sua canzone era stata affidata alla ex cantante del Matia Bazar, Roberta Faccani, ma non aveva superato le selezioni per l'ultima edizione del Festival di Sanremo.

Ciani aveva scritto grandi successi per diversi artisti e stava provando a reinserirsi nel mondo della musica

A fare la tragica scoperta è stata la cameriera dell'albergo in cui Franco Ciani alloggiava: la donna avrebbe bussato ripetutamente alla sua porta, senza ottenere risposta dando poi l'allarme. Secondo le ipotesi più accreditate, la morte del musicista sarebbe avvenuta nella sera di giovedì scorso, per soffocamento con un sacchetto di plastica.

Franco Ciani aveva 62 anni ed aveva sposato la cantante Anna Oxa nell'1982. Al momento non aveva più rapporti con la sua ex moglie. Nato a Bologna il 17 agosto del 1957, aveva avuto collaborazioni con diversi artisti, come Marina Fiordaliso, Fausto Leali e Lucio Dalla.

Il musicista aveva scritto per la sua prima moglie alcuni dei suoi più grandi successi, come Tutti i brividi del mondo e Ti lascerò, brano che, nel 1989, fu cantato in coppia con Fausto Leali vincendo il Festival di Sanremo. Dopo i grandi successi, però, per Franco Ciani sono arrivate molte delusioni professionali e molti "no" che avrebbero portato il compositore a maturare la tragica e sofferta decisione di togliersi la vita.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!