Le immagini del concerto tenuto da Clmenetino a Nocera la notte di Capodanno sono attualmente al vaglio degli inquirenti. Gli uomini del commissariato di Polizia di Nocera Inferiore hanno infatti deciso di inoltrare un'informativa alla Procura della Repubblica.

Le immagini del concerto al vaglio degli inquirenti

Il motivo per cui l'evento di fine anno è stato attenzionato dalle forze dell'ordine è da individuare in alcune frasi pronunciate dal rapper, che avrebbe più volte 'inneggiato all'utilizzo della marijuana', ma anche ad alcuni gesti dell'artista, che dal palco avrebbe lanciato un kit con dei gadget per fumatori, inclusivo di filtri e cartine.

"Guagliù vi benedico in nome della canna", avrebbe dichiarato più volte Clementino, secondo al ricostruzione dei fatti fruibile sull'edizione online de 'La Repubblica', durante la sua esibizione in Piazza Diaz.

Clementino rischia di essere indagato per istigazione all'uso di sostanze stupefacenti, bloccato in via cautelativa il suo cachet

I gesti e le frasi del rapper sono poi state sottoposte all'attenzione dell'autorità giudiziaria, che dovrà valutare se incriminare o meno il rapper campano classe 1984.

L'ipotesi di reato, nel caso in cui Clementino venisse effettivamente incriminato, sarebbe quella di istigazione all'utilizzo e al consumo di sostanze stupefacenti.

In via cautelativa il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato ha sospeso il cachet previsto per l'artista, che rimarrà bloccato fin quando i fatti della notte di capodanno non verranno del tutto verificati.

"Le forze dell'ordine – ha spiegato il sindaco Torquato – devono ora svolgere tutte le attività necessarie per la verifica di quanto accaduto.

Tuttavia, per ora, eviterei di fare confusione tra l'ottima riuscita dell'evento, svoltosi senza alcun tipo di problematica di ordine pubblico, nonostante l'alto numero di partecipanti, proprio grazie all'operato ed ai controlli attuati dalle forze di Polizia e Protezione civile, con gli accertamenti sui filmati attualmente in corso".

L'operazione Snoop Dogg

Sulla pagina Instagram di Clementino è tutt'ora fruibile un video del concerto di Nocera Inferiore.

Analogamente a quanto fatto recentemente con i Cypress Hill, che poi hanno iniziato addirittura a seguirlo su Instagram, il rapper campano ha realizzato un video durante il live, utilizzando la base di un noto brano di Snoop Dogg, taggando proprio la Rap star americana, nonché icona mondiale della cannabis.

Operazione 'Snoop Dogg' è possibile leggere in una delle stories del rapper che documentano la serata, fruibili, ancora per qualche ora, sulla pagina dell'artista.

Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!