Nella lotta al comune nemico non esistono rivalità ed in questo momento l'avversario è più ostico di qualunque tennista del passato e del presente. La Spagna è tra i Paesi più colpiti dal contagio del Covid-19 e sono numerosi gli sportivi iberici che si stanno mettendo a disposizione per contribuire a sconfiggere il pericoloso virus. Tra questi c'è Rafael Nadal che, insieme alla stella NBA Pau Gasol, ha lanciato il progetto #NuestraMejorVictoria per raccogliere donazioni dal mondo dello sport e non solo, fondi di cui possano beneficiare tutti coloro che, realmente, in questo momento sono in prima linea in questa difficile battaglia sanitaria.

Tra coloro che hanno fatto una cospicua donazione c'è Novak Djokovic.

Rafa ringrazia Nole con un tweet

La campagna è attiva in Spagna, ma per la solidarietà non esistono confini e, del resto, questi grandi campioni del Tennis sono stati altre volte protagonisti di gesti del genere che vanno ben al di là delle frontiere geografiche o politiche. Nadal ha voluto ringraziare con un tweet la generosità del numero uno del mondo: lo sport li avrebbe visti rivali anche in questa stagione, impegnati a contendersi il numero uno del ranking Atp che Nole ha strappato a Rafa dopo la vittoria agli Australian Open. Il maiorchino meditava la sua rivincita al Roland Garros, l'emergenza sanitaria ha stravolto il tennis e qualunque altro sport e, alla luce della situazione, dopo la cancellazione di Wimbledon qualunque altro torneo rimane a rischio in questa stagione, anche il Roland Garros che pure è stato rinviato a fine settembre.

Melbourne potrebbe dunque restare l'unico major disputato in questo surreale 2020. "Mille grazie a Djokovic per aver contribuito alla campagna per aiutare i bisognosi nella lotta contro il Coronavirus #OurBestVictory. Gesto di classe. Hvala Nole", ha scritto Rafa nel suo tweet.

Maria Sharapova condivide il suo numero di telefono con i fan

Tra le iniziative messe in campo dal tennisti, in un momento in cui la condivisione dei rapporti umani è decisamente limitata causa le note restrizioni, ha fatto parecchio rumore mediatico il gesto di Maria Sharapova che ha addirittura 'regalato' il suo numero di telefono privato ai fan via social.

Nel post ha invitato tutti a scriverle: un pensiero, un racconto di come stanno passando questi momenti di quarantena e anche qualche buona ricetta da sperimentare. La tennista russa, che aveva annunciato il suo ritiro poche settimane prima che scoppiasse l'emergenza sanitaria, resta amatissima dagli appassionati di tutto il mondo oltre che per le sue indubbie qualità sportive anche per la sua bellezza. L'idea di condividere il suo numero di telefono le sarebbe venuta dopo una conference call con un centinaio di tifosi nei giorni scorsi: la Sharapova ha sottolineato quanto sia importante non perdere il contatto umano in questo periodo.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!