Da Bologna arriva una notizia curiosa. Una donna aveva deciso di aspettare il proprio fidanzato in camera da letto al buio. La stessa voleva fare una bella sorpresa al proprio compagno invece la serata non è finita nel modo che si aspettava e come l'aveva programmata. L'uomo anziché andare in camera, al suo rientro nell'abitazione, si è spaventato e ha chiamato i carabinieri. In tal modo la donna, invece di vedere entrare in solitaria il suo fidanzato, si è vista arrivare l'uomo accompagnato dai militari nella sua camera da letto.

La ragazza aveva studiato una serata speciale: finestra aperta e luce spenta in camera da letto

La donna, animata dall'intenzione di fare una bella sorpresa al proprio compagno che rientrava a casa, si è recata nella camera da letto per aspettarlo al suo rientro. Aveva preparato tutto nel migliore dei modi con la luce spenta e la finestra aperta viste le alte temperature del periodo. Una sorpresa studiata e organizzata nei minimi dettagli. Ma proprio questo particolare, legato alla finestra aperta, ha fatto prendere tutt'altra piega alla romantica serata che la donna aveva immaginato. Il ragazzo ha, infatti, avuto una reazione per nulla preventivata dalla sua compagna. Proprio per questo, quando era sul punto di rientrare a casa, arrivato sotto la sua abitazione, vedendo contemporaneamente aperta la finestra e la luce spenta in casa, si è insospettito.

Quell'infisso completamente spalancato lo ha immediatamente fatto pensare che ci potesse essere qualche malintenzionato dentro la sua abitazione e ha preso la decisione di avvertire le forze dell'ordine.

L'uomo spaventato dalla situazione ha chiamato i carabinieri che sono prontamente intervenuti

L'uomo, una volta rientrato sotto casa, vedendo la finestra aperta, non ha minimamente pensato a una iniziativa da parte della propria ragazza.

Anzi, quella finestra aperta ha fatto in modo che si insospettisse e quindi l'uomo ha preso la decisione di chiamare subito all'istante i carabinieri per un intervento. Gli uomini dell'arma hanno raggiunto l'abitazione dell'uomo in brevissimo tempo, il quale è quindi rientrato in casa non in solitaria ma in compagnia dei carabinieri e qui si è scoperta l'incredibile verità.

In camera da letto non c'era alcun ladro che aveva violato la sua abitazione ma semplicemente la sua fidanzata. L'intervento dei carabinieri si è esaurito all'istante.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!