Sebastiano Visintin, marito di Liliana Resinovich, è stato recentemente ospite da Eleonora Daniele alla trasmissione tv Rai "Storie italiane". L'uomo ha fornito ulteriori particolari relativi al caso della moglie, scomparsa lo scorso 14 dicembre da Trieste e poi rinvenuta cadavere il 5 gennaio. In particolare Visintin ha parlato anche di un presunto regalo alla donna fatto da parte dei vicini e mai svelato.

Sono diverse le trasmissioni televisive che si stanno occupando della vicenda: non solo "Storie italiane", ma anche "Chi l'ha visto?" e "Quarto Grado".

La procura al momento sta percorrendo la strada del suicidio. Un'ipotesi che tuttavia pare convincere poco i famigliari della defunta. Visintin ha parlato della 63enne come di una donna radiosa e con diversi progetti di vita.

Recentemente Sebastiano è anche stato protagonista, assieme a Claudio, di un faccia a faccia in diretta tv: un'esperienza che, a detta del marito di Liliana, lo avrebbe infastidito non poco.

Sebastiano parla dei vicini di casa

A Storie italiane, Sebastiano Visintin ha risposto ai dubbi nutriti dai vicini di casa Salvo e Gabriella. Il marito di Liliana Resinovich ha raccontato un episodio in particolare: "I vicini sono venuti da me in maniera strana… quel giorno quando Liliana è scomparsa, mandandomi un messaggio e mandandone uno a Liliana dicendo che avevano un regalo per lei".

L'uomo ha precisato di non aver mai saputo in cosa consistesse quel dono, in quanto non glielo avrebbero detto.

Inoltre, Sebastiano ha definito "straziante" il giorno del funerale di LIliana, in quanto accanto alla sua bara non c'era nessuno fuorché lui. Visintin ha ammesso di non aver mai assistito a un simile funerale: amici e parenti erano presenti, ha raccontato Sebastiano, ma sarebbero rimasti a 10-20 metri di distanza.

Liliana Resinovich: secondo il marito tante cose non tornano

Per Sebastiano Visintin sono tante le cose che non tornano riguardo alla vicenda del decesso di sua moglie Liliana Resinovich.

Parlando di Claudio Sterpin - secondo il marito della donna - non avrebbe fatto del male a Liliana. In particolare secondo Visintin, Liliana sarebbe rimasta vicina a Claudio per aiutarlo, forse la donna gli voleva bene come un amico, ma a un certo punto si sarebbe accorta che Sterpin volesse qualcosa di diverso da lei: la 63enne, quindi, si sarebbe ritrovata intricata in una situazione da cui non sapeva come uscire.