Scoppia il "caso Remigi" nella trasmissione di Rai 1 Oggi è un altro giorno.

Nella puntata di questo giovedì 27 ottobre, la conduttrice Serena Bortone ha spiegato il motivo dell’assenza di Memo Remigi: il cantante aveva infatti palpeggiato la collega Jessica Morlacchi durante una puntata della scorsa settimana e adesso la Rai ha deciso di estrometterlo dal cast della trasmissione.

L'episodio finito al centro delle polemiche

Venerdì 21 ottobre, nell’anteprima di Oggi è un altro giorno, la conduttore aveva presentato come al solito gli ospiti della puntata.

Proprio in quel momento Memo Remigi ha portato la mano sul fondoschiena di Jessica Morlacchi. Una volta compresa la situazione la cantante ha dato uno schiaffetto all’83enne.

Serena Bortone rompe il silenzio sull'assenza di Remigi

Questo giovedì 27 ottobre Serena Bortone ha aperto la puntata di Oggi un altro giorno parlando del “caso Remigi”.

La conduttrice ha spiegato che l'assenza di Memo Remigi è dettata da un episodio: "Da lunedì non fa più parte del nostro gruppo di lavoro". A tal proposito, la diretta interessata ha aggiunto ulteriori dettagli: "Si è reso protagonista di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma".

Serena Bortone ha fatto notare che tali episodi non devono avvenire né in un'azienda come la Rai né in un qualsiasi luogo di lavoro.

Bortone ha spiegato di non avere reso pubblica prima la vicenda per rispetto a Jessica Morlacchi, ma nel momento in cui la vicenda è diventata di dominio pubblico si è permessa di trattare l’argomento.

Infine, la conduttrice ha espresso piena solidarietà a Jessica Morlacchi.

La versione del cantante

Poche ore prima che Serena Bortone trattasse la vicenda in diretta, Memo Remigi aveva rilasciato un’intervista a Fanpage per raccontare la propria versione dei fatti: "Non c'è nulla da spiegare".

L’83enne ha precisato che all'interno dello studio c'è sempre stato un clima festoso.

In merito alla presunta palpata ai danni di Jessica Morlacchi, Remigi ha affermato che si è trattato di un gesto involontario. Il cantante ha riferito che alla collega stava cadendo il microfono posizionato sul fondoschiena, quindi ha semplicemente cercato di rimetterlo al suo posto: "Scherzando gli ho dato una pacchetta sul sedere". A tal proposito, l’artista ha precisato di non essere un uomo libidinoso, poiché determinati atteggiamenti non fanno parte del suo essere.

Memo Remigi inoltre ha voluto precisare che il suo era un gesto goliardico. Infine ha affermato di essere stato assente dalla trasmissione per degli esami medici: “Sa, alla mia età ogni tanto va passato il tagliando”, in quanto - al momento dell'intervista - nessuno gli aveva ancora comunicato alcuna sospensione.