Quella che si propone è una ricetta speciale perché aggiunge alla bontà del tiramisù tradizionale la delicatezza di un dessert che può essere gustato in ogni momento dell'anno. Il tiramisù agli agrumi, infatti, è preparato con ingredienti piacevolmente freschi pertanto è ideale anche in primavera e in estate.

Questa ricetta permette di avere in poche ore un dessert particolare da portare in tavola a fine pasto o da servire al bicchiere per una golosa occasione di festa. La sua unicità risiede nella sua leggerezza e nel profumo dei suoi ingredienti.

Il tiramisù agli agrumi si prepara velocemente e con pochi essenziali elementi

A base di uova e mascarpone, come ogni tiramisù che si rispetti, ma in questo caso i protagonisti sono, ovviamente, gli agrumi.

In questa ricetta usiamo limoni ed arance che si trovano continuamente in commercio, ma nulla vieta di personalizzare la ricetta utilizzando gli agrumi che più si gradiscono (mandarini, cedri, clementine, pompelmi, bergamotti, ecc).

Ingredienti per 10 porzioni

- 1 limone

- 1 arancia

- 380 g di acqua

- 1 bicchierino da caffè di liquore all'arancia (o mandarinetto o limoncello)

- 200 g di zucchero

- 3 uova (2 intere + 1 tuorlo)

- 500 g di mascarpone

- 200 ml di panna da montare (fredda, precedentemente tenuta in frigo)

- 300 g di biscotti savoiardi

Procedimento per la preparazione dello sciroppo e della crema

Grattugiare la scorza del limone e dell'arancia facendo attenzione ad evitare la parte bianca e metterle da parte.

Spremere la polpa dei due agrumi utilizzando uno spremiagrumi, filtrare il succo e trasferirlo in una casseruola aggiungendo l'acqua, il liquore e 80 g di zucchero. Mettere sul fuoco lento, portare a bollore e cuocere per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Trasferire in una ciotola e lasciare raffreddare.

Nel frattempo, montare la panna con uno sbattitore elettrico e tenerla da parte (eventualmente in frigorifero per evitare che perda consistenza).

In un altro recipiente sbattere le uova e il tuorlo insieme allo zucchero rimasto (120 g). Poi aggiungere gradualmente il mascarpone. Quindi incorporare la panna e metà delle scorze inizialmente grattugiate e mescolare delicatamente con una spatola.

Preparazione del tiramisù e guarnizione

A questo punto si può iniziare a impostare il tiramisù sulla pirofila (le dimensioni ideali sono circa 35x25). Bagnare velocemente i biscotti nello sciroppo agli agrumi sia da un lato che dall'altro (dovranno risultare ben imbevuti, ma non completamente zuppi).

Coprire il fondo della pirofila con uno strato di savoiardi, quindi stendere uno strato di crema al mascarpone, livellandolo con una spatola. Procedere con un secondo strato di biscotti e coprire con la rimanente crema.

Guarnire con le scorze di agrumi precedentemente preparate. Coprire con pellicola trasparente e lasciare raffreddare in frigorifero per almeno 5 ore prima di servire.

Procedimento per chi utilizza il Bimby

Chi utilizza il Bimby può seguire i seguenti passi. Innanzitutto, pelare a vivo il limone e l'arancia, conservando la scorza (senza la parte bianca). Mettere nel boccale le scorze degli agrumi e frullare 10 sec./vel. 10. e poi trasferirle in una ciotola.

Mettere nel boccale la polpa del limone e dell'arancia, e l'acqua, e frullare 2 sec./vel. 10. Trasferire il succo degli agrumi filtrandolo in una ciotola. Sciacquare e asciugare il boccale.

Versare la panna nel boccale, posizionare la farfalla e montare a vel. 3 per pochi secondi fino a raggiungere un buon grado di montatura. Trasferire in una ciotola e tenere da parte al fresco.

Quindi mettere nel boccale il succo di agrumi filtrato, il liquore e 80 g di zucchero, e cuocere 10 min./100°C/vel.1.

Trasferire in una ciotola e lasciare raffreddare.

Nel frattempo, mettere nel boccale lo zucchero restante e metà della quantità delle scorze inizialmente grattugiate. Quindi frullare insieme 10 sec./vel. 10. Riunire sul fondo con la spatola.

Posizionare la farfalla, aggiungere le uova e il tuorlo, e montare 4 min./vel. 3.5.

Successivamente togliere la farfalla e con le lame in movimento a vel. 3 aggiungere il mascarpone, mescolando 2 min./vel.3.

Incorporare quindi la panna montata e mescolare delicatamente con una spatola per qualche secondo.

Si procede infine con l'impostazione del tiramisù sulla pirofila secondo le indicazioni dette sopra.

Per concludere si consiglia anche la variante alla ricotta: si può infatti sostituire l'intera quantità del mascarpone con della ricotta di pecora fresca.

Il risultato sarà meno calorico ma ugualmente goloso.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!