Dopo Universal, Dreamworks e Legendary anche Sony ha deciso di mettere in cantiere una pellicola appartenente al genere dei film "su quattro ruote", lavorando sull'adattamento cinematografico di Gran Turismo. Un film che di sicuro farà concorrenza a Fast and Furious e ad altri film della categoria. L'idea di base è di portare sul grande schermo Gran Turismo, la storica saga di giochi automobilistici che arriverà su grande schermo grazie agli stessi produttori di Cinquanta Sfumature di Grigio. Ad ottenere l'ingaggio Mike De Luca e Dana Brunetti; a supervisionare il progetto, invece, gli executive di Sony, Elizabeth Cantillon, DeVon Franklin e Hannah Minghella.





Con oltre 70 milioni di copie vendute dall'intera serie in tutto il mondo, Gran Turismo è un franchise molto importante per Sony. Dal videogioco al film il passo è stato molto breve. Basta vedere il grande successo di Fast and Furious per comprendere l'ampio margine di manovra nel campo dei film di automobili. A confermarlo la saga milionaria che narra le vicende avventurose di Dominic Toretto attualmente in pre-produzione per il settimo episodio, Legendary Pictures che ha in cantiere un film automobilistico, basato sul marchio Hot Wheels, e Dreamworks che ha già annunciato di essere al lavoro sulla versione cinematografica di Need for Speed, con un cast arricchito dalla presenza dell'ex Batman Michael Keaton e da Aaron Paul di Breaking Bad.



Dunque, la prossima stagione cinematografica si preannuncia bollente per gli appassionati dell'alta velocità.

I migliori video del giorno

Molti si chiedono quale sarà lo stile del film ispirato a Gran Turismo. La maggior parte dei fans del genere ritiene che lo stile "caciarone e un po' tamarro" di Fast and Furious poco si adatti, preferendo di gran lunga qualcosa di più raffinato e dedicato alle corse su pista.