Lady Gaga lascia travestimenti e acconciature shock e sceglie uno stile minimalista per la promozione del suo nuovo album, Artpop: la popstar ha posato infatti completamente nuda per la copertina di V Magazine, senza veli, capelli sciolti e viso acqua e sapone. La Germanotta mostra così un nuovo volto ai suoi fan, abituati a vederla sotto a ben più stravaganti e architettoniche spoglie: la regina degli eccessi accoglie uno stile più sobrio e naturale per il suo ritorno sulle scene. Decisione spassionata o strategia di marketing che sia, "The Mother of Monster" fa nuovamente parlare di sé.

Lady Gaga sarà infatti la protagonista del nuovo numero di V Magazine, che uscirà in America a breve, con la doppietta servizio e copertina.

Pare che la cantante dia qui anche delle anticipazioni sul suo nuovo album, Artpop (uscita prevista 11 novembre 2013). Il tutto è accompagnato da scatti del duo geniale di Inez & Vinoodh, che la vedono posare completamente nuda, seduta su uno sgabello, con capelli sciolti e selvaggi sulle spalle. Non c'è che dire, un'immagine totalmente inedita di Miss Germanotta.

L'esclusiva da urlo rimane però segreta per poco: sono stati infatti proprio i due fotografi, autori dello shooting, a diffondere le foto hot della "Mother of Monster" sulla rete, tramite Instagram. Gli scatti del nudo integrale di Lady Gaga si sono diffusi viralmente e nel giro di poco su tutti i social network, così come un mini video su YouTube, che riproduce i momenti rubati dello shooting per la ormai nota copertina del prossimo numero di V Magazine.

I migliori video del giorno

Lady Gaga torna quindi sulle scene in gran rispolvero, dopo la pausa per un problema all'anca destra che le aveva fatto annullare diciassette date del Born This Way Ball Tour 2013. Dopo quasi cinque mesi di assenza è tornata sul palco a fine giugno, in occasione del Gay Pride tenutosi a New York, ed ora tutti i suoi fan attendono intrepidi novembre per l'uscita del suo Artpop, soprattutto dopo la promozione fatta dalla popstar per V Magazine.

Gli scatti di Lady Gaga hanno infatti innescato una sorta di fenomeno di emulazione nei "Little Monsters", che hanno pubblicato una serie di versioni alternative del nudo integrale della cantante. Ora non resta che attendere l'attesissimo Artpop, nonché l'ormai celebre numero di V Magazine, o la prossima mossa della regina degli eccessi sulla scacchiera dello showbiz.