Nonostante i molti tentativi di Emilia, Sebastian è sempre più deciso a firmare i documenti per diventare socio di Donna Francisca nel progetto della fabbrica di conserve. Il marchese di Albi, nel frattempo, incoraggiato da Mercedes, chiede la mano di Soledad, la quale chiusa nel dolore per la morte di Juan, continua a respingerlo.

A Ponte Viejo si parla dell'avvistamento di un "mostro succhiasangue", così il sindaco decide di fare una battuta di caccia, incitando tutti i compaesani a parteciparvi, armati anche di semplici forconi. Sempre in paese corre voce intanto che don Anselmo abbia dovuto dare sepoltura ad un suicida, sentendo ciò Pepa accorre subito in aiuto del parroco.

Sebastian, assalito da mille dubbi va a parlare con Donna Francisca, la quale lo rassicura sul loro progetto e, alla fine convince il ragazzo a firmare il contratto. Nel frattempo, dalla battuta di caccia per scovare il mostro, si ritirano tutti tranne Ramiro e Alfonso.

Angustias, scoperta la relazione tra Tristan e Pepa, furiosa chiede all'amica Felisa di uccidere la levatrice. Felisa accetta ed esce con Pepa proprio per portare a termine il compito affidatole, ma arriva Alberto e fa sfumare il piano. Angustias va su tutte le furie ma Felisa la tranquillizza spiegandole che ha già in mente un nuovo piano.

Sebastian continua a studiare il progetto della fabbrica conserviera e Tristan gli fa notare che l'azienda avrà bisogno di molta acqua e che l'unico punto possibile per canalizzarla è il terreno di Raimundo. Ovviamente il padre è ostile, allora Francisca Montenegro per convincerlo, le manda, tramite Sebastian la borsa di soldi che gli erano stati rubati, gesto che fa infuriare maggiormente Raimundo.

Felisa svela a Donna Francisca il rapporto che esiste tra Pepa e Tristan. Pepa, intanto, prende la decisione di chiudere con Tristan. Soledad alla fine accetta di sposare il marchese di Albi, ma pone delle condizioni. Intanto, Raimondo cede e decide di aiutare Sebastian a realizzare il suo progetto.

Felisa e Angustias continuano a tramare per liberarsi di Pepa, ma alla fine tutto ciò porterà conseguenze solo ai danni di Angustias. Nel frattempo, Hipolito vuole già abbandonare il suo lavoro da becchino e i genitori lo assecondano, ma poi il suo datore di lavoro cerca di dissuaderlo facendogli una proposta che a Hipolito sembra interessare.

Alfonso e Ramiro continuano a raccontare storie sul mostro succhiasangue; ma la reatà è ben diversa vogliono tenere occhi indiscreti lontano dalla zona dove si nasconde, vivo e vegeto, il loro fratello Juan. Nel frattempo, Donna Francisca è contenta che Soledad abbia deciso di sposare il marchese, ma il marchese di Albi ha piani ben diversi: vendicarsi!