Annuncio
Annuncio

Esce oggi nelle sale italiane "Escape Plan - Fuga dall'inferno", il nuovo action movie diretto da Mikael Hafstrom che vede gli attori Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger per la prima volta recitare insieme come protagonisti di un film.

In realtà, le due star hollywoodiane, un tempo rivali ai botteghini, avevano già lavorato insieme nei film "I Mercenari - The Expendables" e "I Mercenari 2" ma in quei casi erano presenti come protagonisti  anche altri importanti attori del Cinema d'azione americano come Bruce Willis, Dolph Lundgren e Jason Statham. In "Escape Plan - Fuga dall'inferno" invece, gli unici due protagonisti della scena sono loro, le due icone più rappresentative del cinema action anni 80: Sly e Schwarzy. 

Nel film, Sylvester Stallone interpreta Ray Breslin, un esperto di sicurezza carceraria che viene incastrato e detenuto ingiustamente in una prigione segreta a prova di fuga chiamata "la Tomba". Li incontrerà Emil Rottmayer, interpretato da Arnold Schwarzenegger, un detenuto che si rivelerà essere un ottimo compagno di prigionia. I due svilupperanno un piano per evadere da questa prigione da incubo e scoprire così chi ha incastrato Breslin. 

I due attori si sono rivelati molto entusiasti di aver lavorato a questo film insieme e, a tal proposito, Arnold Schwarzenegger ha ammesso che anni fa c'era una forte competitività tra i due, ma che ognuno ha sempre apprezzato il talento dell'altro, cosa che li ha portati al rispetto reciproco. Stallone ha affermato che "Escape Plan - Fuga dall'inferno" non sarà come gli altri film d'azione: ci saranno ovviamente scene spettacolari con sparatorie ed esplosioni, ma non mancheranno i momenti riflessivi dei due protagonisti.