Dopo due anni dalla morte di Steve Jobs, è stato rilasciato oggi da Corriere.it il trailer italiano del film che molti non aspettano altro di vedere, jOBS. Nel film viene narrata la vita del grande CEO di Apple, dalla creazione dell'azienda di Cupertino all'apice del successo sia della società che della sua vita.



Dopo il successo della biografia autorizzata firmata da Walter Isaacson, è nata l'idea per il film al cui centro gira la figura complessa, controversa e per molti versi eroica come quella del fondatore di Apple. Il soggetto giusto per un film.



Il film, dal semplicissimo titolo jOBS, è attualmente in programmazione negli USA. Diretto da Joshua Michael Stern, ha come attore protagonista Ashton Kutcher.

Il film si sviluppa a partire da un flashback, dal keynote di presentazione dell'iPod per ripercorrere poi i momenti salienti della vita di Steve Jobs, fino al 2001: dagli anni hippy del college fino alla sua chiamata in qualità di "salvatore" di una Apple ormai sull'orlo del precipizio nel 1997. Tappa obbligatoria: la fondazione dell'azienda (il 1 aprile 1976) nel mitico garage della villetta dei genitori a Los Gotos (dove sono state effettuate realmente le riprese del film) insieme all'amico Steve Wozniak.



La copertura cronologica della vita di Jobs è molto ampia, ma sono stati lasciati fuori diversi eventi importante di Apple: l'uscita di iPhone e iPad, che hanno mandato a soqquadro l'intero mondo dei dispositivi digitali, e Pixar, la casa di produzione cinematografica che ha inventato il Cinema in grafica 3D.

I migliori video del giorno





Il film sarà disponibile nelle sale italiane a partire dal 14 novembre 2013.