Alberobello, capitale dei trulli nel bel mezzo della Puglia, ospiterà il concerto Spiritual Front il 30 novembre. Serata rock, dunque, nel paese dalla bella atmosfera autunnale conosciuto in tutto il mondo.

L'evento live, aperto dalla band A Cat Paradox, è organizzato dalla neonata associazione culturale Collabs, i cui soci promettono di essere "collante sociale", come suggerisce appunto il nome, e di fare "laboratorio" anche grazie alle esperienze professionali del nucleo fondatore.

Sarà il laboratorio urbano G-lan di Alberobello la location del concerto live degli Spiritual Front. Ad introdurre il concerto l'art rock degli A cat paradox, band inedita che propone un esperimento mentale: quale risposta dare al paradosso dell'uomo presumibilmente vivo, ma non del tutto cosciente della propria natura? Nel frattempo, la band romana si preparerà a salire sul palco.

Per descrivere l'atmosfera che gli Spiritual Front riescono a creare, si può fare riferimento alle parole della rivista musicale Rockerilla: "Spiritual Front ha generato una nuova forma di suggestione lirica ridefinendo il ruolo della melodia... Capace di accendere fuochi di passione ad ogni pizzicar di corda e giro armonico...". Nato nel 2000 come solo project di Simone "Hellvis" Salvatori (voce e chitarra), il progetto musicale rappresenta uno stile unico: un mix tra pop decadente mitteleuropeo e un sound/visual vintage con richiami al cinema italiano d'autore. I suoni cupi e intensi sono molto vicinei alle atmosfere di Nick Cave. A maggio 2013 è uscito "Open Wounds", raccolta dei classici degli Spiritual Front interamente risuonati e riarrangiati.

L'appuntamento è dunque per le 22,30 al laboratorio urbano G-lan di Alberobello (BA).

I migliori video del giorno

L'evento live è riservato ai soci, ma è possibile tesserarsi in occasione del concerto. Le informazioni sono presenti sul sito dell'associazione Collabs.it oppure sulla pagina Facebook dedicata al concerto live.