La decima puntata di Le tre rose di Eva andrà in onda mercoledì 13 novembre a causa della Champions League, ma quanto accaduto nell'ultima ha lasciato molti fan col fiato sospeso a causa di molti colpi di scena, di cui diamo qui il riassunto prima di passare a qualche anticipazione sulla decima puntata.

Riassunto nona puntata

Tessa si presenta davanti ai giudici per incolpare Ruggero Camerana di tentato omicidio nei suoi confronti ma una volta li ritratta la denuncia e l'uomo viene così scarcerato, anche se le sorelle Traviani non condividono la sua scelta. Tessa lo ha fatto solo perché Ruggero gli è utile fuori dalla prigione per poter scoprire chi ha ucciso Andrea dato che ciò sembra legato ad altre morti compresa quella della figlia di Ruggero.

Elena dopo aver litigato ancora una volta con la madre trascorre la notte nel locale di Tessa dove si ubriaca e si rende partecipe di uno spogliarell , ma l'intervento del maresciallo Mancini mette ordine nel locale.

Ottavia viene a sapere da Tessa che mentre lei era in ospedale qualcuno si è introdotto nella casa per cercare qualcosa: corre ad aprire un cassetto e trova una busta contenente una lettera che le aveva lasciato la figlia Eva prima di allontanarsi da Primaluce, quando però la apre la trova vuota e si dispera.

Nel frattempo Aurora sta sposando Edoardo, ma prima che lei possa dire sì Alessandro entra in chiesa chiedendole di andare via con lui: Aurora chiede al prete di proseguire con le nozze e con le lacrime agli occhi si unisce in matrimonio con Edoardo.

Alessandro scappa via rincorso da Veronica che gli chiede di portarla con se ma lui le dice che preferisce rimanere da solo scusandosi.Veronica rimane in chiesa per confessare al fratello che si è innamorata di Alessandro e non riesce a fargli del male come vorrebbe la madre.

I migliori video del giorno

Betta però vuole vendetta dopo 30 anni, e quando capisce che la figlia è coinvolta sentimentalmente tenta di affogare Veronica nella vasca, facendole capire che se non chiude la partita con i Monforte l'attende la morte.

Aurora lascia Primaluce per trasferirsi dai Monforte, lì Lidia le mostra tutto il suo dissapore. La prima notte di nozze tra Aurora e Edoardo non sembra andare come Edoardo sperava, Aurora non prova alcun sentimento verso l'uomo, Edoardo ripiega su una bottiglia di vino, sua madre lo conforta cercando di convincerlo a cacciare via la donna. Edoardo dice ad Aurora che riuscirà a farsi amare.

Matteo e Laura continuano clandestinamente la loro storia ma Alfredo conosce la verità e decide di chiedere a Laura di sposarlo: a questo punto la donna gli svela tutto. Alfredo reagisce bene e gli concede la sua benedizione.

Ottavia, dopo una telefonata, esce di notte di casa per incontrare qualcuno.Sul luogo arriva un'auto, la persona alla guida non scende anzi accelera investendola.

Anticipazioni Le Tre Rose di Eva 2: decima puntata

Continuano i misteri a Villalba. Le sorelle Taviani, Aurora, Tessa e Marzia dovranno sopportare gli ennesimi soprusi anche nella puntata successiva, ma con l'aiuto di Mancini inizieranno una decisa indagine volta a svelare finalmente cosa c'è dietro i misteri e le morti che stanno caratterizzando la vita del paese.

Nella prossima puntata verranno alla luce i legami tra Amedeo, Sofia, la nonna e un'altra misteriosa famiglia. Assisteremo poi al rifiuto di Veronica di assecondare tutti i voleri di sua madre. La donna si accorge man mano di essere diventata un semplice strumento nelle sue mani e dice basta. Alla fine della puntata, le Taviani arriveranno ad una sorprendente scoperta che sarà però svelata nella puntata successiva. Questo ed altro nella decima puntata di Le Tre Rose di Eva 2, mercoledì 13 novembre in prima serata su Canale 5.