Sarà Spike Lee a dirigere "Spinning Gold", il 'biopic' su Neil Bogart, leggenda dell'industria discografica, co-fondatore della storica "Casablanca Records" (casa discografica che, negli anni '60 e '70 ha sostenuto artisti del calibro di Donna Summer e dei Village People). Lee ha spiegato che le riprese di questo biopic, sviluppato dal figlio di Bogart, Timothy, inizieranno non appena terminerà il tour di Justin Timberlake (sarà infatti Justin Timberlake a vestire i panni del celebre produttore, morto di cancro nel 1982, a 39 anni).

Questo biopic, scritto e fortemente voluto dai due figli di Neil Bogart, Timothy ed Evan, racconterà la storia di Holmes Neil Bogarz, ebreo, nato nel 1943 (Neil cambiò il suo cognome in Bogart in onore del suo idolo, l'attore Humprey Bogart), a partire dalla sua povera infanzia vissuta a Brooklyn sino a diventare un imprenditore miliardario. Fu Bogart, negli anni '70, a far firmare ai Kiss il loro primo contratto discografico e fu sempre lui a scritturare i T-Rex.

La sua etichetta discografica, la "Casablanca Records" fu l'unica veramente capace, negli anni '70, a reggere l'impatto del tempo che scorreva tra le pareti della discoteca: era la casa discografica di tutti gli artisti disco-oriented del periodo, da Donna Summer passando per Village People, Ritchie Family, Love and Kisses, Giorgio Moroder (solo per citarne alcuni).

Sotto la guida intuitiva e visionaria di Bogart, l'etichetta discografica riuscì a trovare infatti, la sua vera strada, definendo e perfezionando il genere Disco Music in tutto il suo potenziale, arrivando così a spazzar via tutti i concorrenti e diventando l'MGM dell'industria musicale!

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Le riprese del film, prodotto dalla "Broadwalk Entertainment" (fondata dai figli di Bogart proprio per produrre il biopic) in collaborazione con Timberlake e Gary Randall, inizieranno nel 2014 e la RCA Records si occuperà di lanciare la colonna sonora del film che coinvolgerà alcuni tra gli artisti contemporanei più influenti e, naturalmente, la stella della "Casablanca Records": Donna Summer.

Justin Timberlake, ritenuto dai fratelli Bogart, l'attore adatto ad interpretare il ruolo del celebre Neil, sta vivendo un periodo magico: il cantautore ed attore statunitense (ex frontman della boyband 'NSYNC ) ha vinto l'importantissimo premio "Video dell'Anno" per "Mirrors" (brano contenuto nel suo ultimo disco, "The 20/20 Experience" in cui collabora con Jay-Z ) , vincendo poi per lo stesso video il premio "Best Editing" mentre "Suit & Tie" ottiene il premio per la "Miglior Regia", tutto durante la cerimonia degli "MTV Video Music Awards 2013" .

Riceve inoltre, nel corso della stessa cerimonia, il prestigioso "Michael Jackson Video Vanguard Award".

Timberlake, come già detto, oltre ad interpretare il ruolo di Neil Bogart, produrrà anche il film partecipando attivamente alla realizzazione, affiancato dal suo manager Rick Yorn che ricoprirà le vesti di produttore esecutivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto