Ufficializzato in questi giorni, come da previsioni, il nome del big (che era stato preceduto da una ridda di ipotesi) che accompagnerà i savonesi nella notte di Capodanno: si tratta di Roberto Vecchioni, che si esibirà sul palco della Darsena per il consueto spettacolo organizzato dal Comune, coadiuvato da Autorità Portuale e Coop Liguria. Il nome di sicuro richiamo è prova dello sforzo degli organizzatori e pone l’evento savonese al top del panorama nazionale.

Il fatto che poi Vecchioni sia autore di canzoni celebri e testi impegnati pone anche l’accento sulla valenza sociale che comunque si vuole conferire all’evento. Per tutti quindi l’occasione ghiotta di ascoltare e cantare insieme brani storici come ‘Samarcanda’, la struggente ‘Luci a San Siro’ o ‘Voglio una donna’.



Naturalmente il concerto del cantautore milanese sarà seguito da uno spettacolo pirotecnico e da un dj set per chi avrà voglia di salutare l’arrivo dell’anno nuovo lanciandosi in danze e balli che si sperano propiziatori.

Per tutti i turisti l’occasione sarà ghiotta per fare un tour della città della Torretta, partendo magari proprio dal celebre monumento di  Leon Pancaldo, la Torre della Quarda risalente alla fine del XIV secolo, passando poi per la rimodernata area del porto, che proprio in zona Darsena è ricca di locali e occasioni di svago, o ancora facendo un giro del piccolo centro storico.

Per chi arriva da est la Darsena è raggiungibile percorrendo Lungomare Matteotti, per chi arriva dal centro cittadino consigliamo di percorrere corso Agostino Ricci, mentre chi arriva dalla stazione o dall'uscita autostradale potrà percorrere l'itinerario stradale principale di Savona per chi proviene da Vado, passando poi sotto il Priamar.