E' stato un percorso lungo e complicato ma per Michele Bravi è arrivato il trionfo: il vincitore di X Factor 2013 ha saputo colmare il gap iniziale che non lo vedeva tra i favoriti. La crescita grazie alle indicazioni dei suoi coach Morgan e Cappa, una forte personalità dimostrata di settimana in settimana grazie alle clip di presentazione alle sue esibizione, un timbro ormai divenuto inconfondibile e una dolcezza difficile da riscontrare nel mondo dello spettacolo: queste le armi che hanno consentito al giovane ragazzo di Città di Castello di conquistare giuria, pubblico e critica in un solo colpo. 

Successo di Michele, successo, soprattutto, di X Factor nel suo complesso: dati di ascolto in continua crescita, un seguito dai social che non ha eguali nella televisione italiana, una serie infinita di giudizi positivi che non si nasconde, definendo la trasmissione di Sky la migliore dell'intero palinsesto televisivo italiano, in chiaro e in pay-tv.

Pubblicità
Pubblicità

Va detto, dopo i casting e i bootcamp in pochi avrebbero scommesso sulla sua vittoria: molto più quotate erano le Mika's girls, Violetta e Valentina su tutti, molto più potente poteva essere l'impatto mediatico che potevano avere figure come quella di Aba o degli Ape Escape. Proprio questi ultimi sono l'altra vera sorpresa del talent show: per il gruppo anomalo di Nocera Inferiore da una parte la delusione di aver perso proprio ad un passo dalla finale, di contro la soddisfazione di aver saputo far apprezzare il proprio stile in un paese come l'Italia poco incline al genere musicale da loro proposto.

La vita e la felicità, la canzone di Michele Bravi
La vita e la felicità, la canzone di Michele Bravi

Ora la speranza è che il mercato non li bruci, come avvenuto già in passato ad altri talenti usciti da X Factor, i quali non hanno saputo dare seguito, un po' per loro responsabilità, un po' per colpe delle case discografiche, un po' per l'italica mancanza di gusti alternativi di cui sopra, al successo di voti e giudizi ricevuti nei due mesi vissuti all'interno del programma televisivo.

Chi sembra non correre questo rischio è proprio il vincitore di X Factor: la strada per il cantante umbro sembra in discesa.

Pubblicità

I primi dati relativi alle canzoni più ascoltate e scaricate, lasciano intendere che quello di Michele Bravi possa essere un successo annunciato, anche grazie al brano cucito addosso alle sue potenzialità canore: quella che Tiziano Ferro ha scritto per il 'tesorino' di X Factor è una canzone semplice e allo stesso tempo profonda, che ben mette in risalto le doti di interprete che il 19enne ha mostrato durante tutta la competizione.

Brano che è già stato oggetto di critiche: gli altri giudici e una porzione di commentatori e telespettatori  della trasmissione, non si è tirata indietro nel sottolineare come 'La vita e la felicità', questo il titolo della canzone, abbia avuto un ruolo cruciale nella vittoria di Michele, per motivazioni che poco hanno a che fare con la sua bravura, ma che vanno ricercate nell'appeal che Tiziano Ferro ha su tutto il panorama musicale italiano.

Critiche poco motivate, visto che non si tratta della prima volta in cui celebri artisti si 'scomodano' nello scrivere parole e musica ai concorrenti del talent show.

Per tutti coloro che hanno voglia di cimentarsi con una versione karaokata della nuova canzone del vincitore di X Factor Michele Bravi, ecco di seguito il testo integrale: la canzone scritta da Tiziano Ferro che sta iniziando a scalare posizioni all'interno della classifica dei singoli più venduti in Italia,  s'intitola La vita e la felicità. 

La vita e la felicità 

Domani non mi sentirai partire,

amarti non è mica così strano,

io ho un nome senza via,

per distrarre la mia voglia di tornare,

perché non sarai lì,

in questa casa che decise che ci sapevamo amare,

con la vecchia foto dei miei genitori sull'altare,

con la voglia di restare anche se non ti sai spiegare,

cosa manca a questo amore.

Pubblicità





L'estate che non passerà, si troverà una soluzione, 

la vita e la felicità,

nessuna via, nessuna convinzione.

e qui mi troverai,

qualunque volta vorrai rivedermi,

qui a sognare se vorrai tornare io rimango qua,

che sei piccola che quasi potrei tenerti dentro ad una mano,

però sei anche un gigante,

e non ti accorgi che io sono sotto il tuo passato,

e se mi mancherai,

proverò a non affidarti alle foto in cui ridiamo,

senza avere niente al mondo in fondo il mondo lo avevamo,

resto ancora sveglio ad aspettarti che sono quasi a casa, 

ho nuove storie da ascoltare.

Pubblicità





L'estate che non passerà, si troverà una soluzione,

la vita e la felicità,

nessuna via, nessuna convinzione,

e qui mi troverai,

qualunque volta vorrai rivedermi,

qui a sognare se vorrai tornare io rimango qua,

e non stupirti degli errori che è normale aver paura, 

e ricorda che ci siamo stati sempre fino ad ora,

se mi aspetterai ti aspetterò e vivremo ancora,

per poi dimenticare tutto il male in un ciao amore, amore.



L'estate che non passerà, si troverà una soluzione,

la vita e la felicità,

nessuna via, nessuna convinzione, 

e qui mi troverai,

qualunque volta vorrai rivedermi,

qui a sognare se vorrai tornare io rimango qua qua.



E qui a sognare mi ritroverai sotto il tuo passare.

Leggi tutto