E' arrivata nella giornata di ieri la notizia per tutti i ragazzi dei licei classici italiani: l'esame di maturità 2014 presenterà nella seconda prova una traduzione dal greco all'italiano. La notizie era già nell'aria da molto tempo, vista la consuetudine di alternare latino e greco, ma tutti gli studenti non avevano ancora perso la speranza di una sorpresa positiva che regalasse loro il "più amato" latino.


Se i ragazzi dei Licei classici dovranno vedersela con il greco, nessuna sorpresa per i milioni di ragazzi dei Licei scientifici che, come consuetudine, affronteranno nella seconda prova un compito di matematica. La prova sarà strutturata come negli ultimi anni e prevederà 2 problemi e 10 quesiti. Gli alunni per totalizzare il massimo del punteggio dovranno svolgere al meglio 1 problema e 5 esercizi.


Nessuna sorpresa anche per quanto riguarda i Licei linguistici dove la seconda prova sarà caratterizzata dalla presenza di una lingua straniera, i futuri ragionieri dovranno vedersela invece con una seconda prova di economia aziendale mentre gli per istituti di Geometra è stato selezionato l'estimo. Per conoscere nel dettaglio tutte le altre materie scelte istituto per istituto è possibile collegarsi direttamente al sito del Ministero dell'Istruzione.


Oltre all'ufficialità delle materie sono state stabilite anche le date in cui si terranno le prove di maturità 2014: la prima prova sarà svolta in tutta Italia mercoledì 18 giugno mentre la seconda prova è prevista per il giorno successivo, giovedì 19 giugno.
La temuta terza prova si terrà invece lunedì 23 giugno per poi lasciare spazio alle interrogazioni orali.