Andrà in scena dall'11 al 13 febbraio l'edizione invernale di "Milano Unica", il salone internazionale del tessile nato dall'alleanza di quattro marchi storici della rappresentanza fieristica tessile italiana. A Milano Unica si concentrano infatti gli sforzi combinati di Ideabiella, Ideacomo, Moda In, Shirt Avenue.



Il progetto, ormai giunto alla XVIII edizione, nasce per proporre, in due edizioni annuali, tutto il meglio che il tessile italiano può proporre. "Questa edizione", recita il comunicato di presentazione della fiera, "si ripropone il valore del basico, un basico intelligente capace di capitalizzare tramite l’aggiornamento e l’innovazione.

Un basico intelligente è più difficile da realizzare di un prodotto di alta fantasia".

Nel 2014, per battere la concorrenza dei mercati esteri il settore del tessile deve cercare strumenti nuovi. Ecco che la manifestazione Milano Unica può costituire il luogo ideale per rilanciare il prodotto italiano puntando sulla qualità, piuttosto che sul prezzo; come accennato, è indispensabile riscoprire l'eccellenza italiana del settore per riappropriarsi delle fette di mercato che la concorrenza estera ha piano piano (ma inesorabilmente) sottratto.

Milano Unica, che si terrà nell'area del Portello, in viale Scarampo a Milano, vuole costituire la guida professionale alle collezioni e alle tendenze della stagione. Il tessile ha un appuntamento in più per i buyer e i fashion designer che ne rende più user friendly l’utilizzo nei giorni di fiera. La XIX edizione avrà luogo sempre al Portello dal 9 all'11 settembre 2014.

I migliori video del giorno