Claudia Lagona – al secolo Levante – catanese di nascita matorinese di adozione, classe 1987. Dopo il grande successo del singolo “Alfonso”, volato ai vertici delleclassifiche la scorsa estate, finalmente pubblica il suo primo album diinediti. “Manuale distruzione” sarà disponibile a partire dall’11 marzo intutti gli store fisici e digitali. Un titolo ironico, un titolo diverso elontano dai soliti canoni del sole, del cuore e dell’amore.

Finalmente una boccata di aria fresca nelpanorama musicale italiano.

Nonostante la sua musica sia libera dalle major edai prodotti commerciali confezionati a tavolino per vendere qualche copia inpiù, ha saputo comunque farsi strada. Merito anche di Radio Deejay che fin da subito ha creduto a questa giovane promessadel panorama italiano e le ha consentito di ricevere una buona visibilità nelpubblico. Ma è merito anche del pubblico stesso. A poche ore dallapubblicazione, infatti, il disco è già balzato nella Top 3 della classificadegli album più scaricati su iTunes.

Sono dodici le tracce che compongonoquesto primo lavoro di inediti, prodotto e distribuito dall’etichetta indipendente torinese INRI. Èun lavoro molto eterogeneo: dall’ironia di “Alfonso” e “Sbadiglio” –quest’ultima inspiegabilmente esclusa dalla commissione esaminatrice delFestival di Sanremo 2014 – si passa a momenti più intimisti de “La scatola blu”e “Senza zucchero”. Ma non mancano brani dalle sfumature più prettamente rock:dal brano apripista dell’intero lavoro “Non stai bene” a “Le margherite sonosalve”.

Ecco la tracklist completa dell’album:

1. Non stai bene

2. Cuori d’artificio

3. Memo

4. Le margherite sono salve

5. Sbadiglio

6. Come quando fuori piove

7. Nuvola

8. Alfonso

9. Farfalle

10. Senza zucchero

11. Duri come me

12. La scatola blu

Segui la nostra pagina Facebook!