Un calendario Scuola perpetuo fino ad ora non c'era mai stato. A portare l'innovazione ci pensa la Toscana e la sua giunta regionale.

Fino ad ora gli studenti di tutta Italia aspettavano con ansia di sapere la data di inizio delle lezione e, soprattutto, quella di fine anno, per sapere quando sarebbero iniziate le vacanze estive. Per gli studenti toscani non ci saranno più problemi lo sapranno fin da subito per tutti gli anni visto che la giunta regionale ha pensato bene di varare un calendario scuola perpetuo. Vediamo di cosa si tratta.

La delibera della giunta regionale stabilisce che ogni anno tutte le scuole della regione, di ogni ordine e grado inizieranno il 15 settembre per finire il 10 giugno.

Si sposterà la data solo nel caso uno dei due giorni non cada di sabato o di domenica visto che tali date saranno valide per tutti gli anni scolastici a venire.

Sempre la giunta regionale ha stabilito che la scuola deve garantire almeno 205 giorni di lezione all'interno di un anno scolastico in scuole dove si svolgono lezioni 6 giorni a settimana e 172 giorni di lezioni in quelle in cui si svolge lezione 5 giorni a settimana.

Unica differenza sarà per la scuola dell'infanzia, che al contrario delle altre scuole terminerà l'anno scolastico il 30 giugno. Inoltre la giunta ha deliberato che il 30 novembre, Festa della Toscana, si svolgerà regolarmente lezione scolastica. Saranno considerati giorni festivi: tutte le domeniche, il Santo patrono di ogni Paese o Città, il 1 novembre, l'otto dicembre, il 25 e 26 dicembre, il 1 gennaio, il 6 gennaio, il giorno di Pasqua, il Lunedì dell'Angelo, il 25 aprile, il primo maggio e il due giugno.

I migliori video del giorno

La giunta regionale ha deliberato anche la durata delle vacanze natalizie che andranno dal 24 dicembre al 6 gennaio compresi.