È ormai certa la notizia che l'attore George Clooney sarà l'interprete principale del film ''The Monster of Florence'' ('Le dolci colline di sangue' sarà il titolo in italiano), pellicola che sarà prodotta dalla Smokehouse di Clooney. Il film racconterà la storia del mostro di Firenze, il serial killer che negli anni ottanta uccise diverse coppie di fidanzati.

La storia prenderà in considerazione l'omicidio di una coppia di tedeschi, il quinto della serie, ad opera del mostro avvenuto il 9 settembre del 1983. Durante una calda serata di agosto una coppia di fidanzati tedeschi fu massacrata sulle colline intorno a Firenze.

Un unico problema: l'uomo accusato di essere il mostro di Firenze è in carcere da 13 mesi. Toccherà al protagonista Douglas Preston (interpretato da George Clooney), trasferitosi a Firenze nel 2000, proprio per indagare sul caso.

Il film sarà diretto da Christopher McQuarrie, vincitore del premio Oscar per la miglior sceneggiatura con il film ''I soliti sospetti''. Il regista è stato ispirato dal libro ''La guida nera di Firenze'', scritto proprio da Mario Sieni insieme al giornalista Mario Spezi. Esso ripercorre i luoghi storici fiorentini e copre un arco di tempo di duemila anni, dai giochi brutali dei gladiatori fino agli omicidi del mostro di Firenze degli anni ottanta. Questo libro mostra la città di Firenze non più come la culla del Rinascimento ma come una cittadina con un lato oscuro e terribile.

I migliori video del giorno

Non è stato ancora deciso quando inizieranno le riprese del film.