4

Il Cinema italiano e non sta per essere investito dal nuovo film di Lars Von Trier, intitolato Nymphomaniac, il cui primo volume uscirà nelle sale nostrane il 3 aprile, ovvero questo giovedì, una pellicola che potrebbe sabotare per qualche settimana l'animo delle migliaia di persone che andranno ad assistere al film, il quale - nel corso degli ultimi mesi - ha goduto di una campagna mediatica senza precedenti, nel bene e nel male tutti hanno visto o cercato su internet il video del trailer di Nymphomaniac, quello non censurato si intende, anche perché chiunque, ma proprio chiunque, era in grado di vederlo. Vuoi per la trama accattivante, vuoi per la definizione data dal giornale Repubblica di 'porno levigato', vuoi per le foto ormai di dominio pubblico, vuoi per tutta una serie di cose, ma realmente la pellicola del regista danese, tra i più discussi nell'olimpo della settima scienza, è destinata ad ottenere un successo di pubblico senza pari, almeno nei primissimi giorni di programmazione.

Nymphomaniac film Lars Von Trier: la trama

La trama del film Nymphomaniac ha per protagonista Joe, una ragazza che non è più una ragazza in realtà, interpretata sia dalla matura Charlotte Gainsbourg che dalla magnetica Stacy Martin, il cui corpo androgino la farà da padrone assoluto nelle prime due ore di questo Volume I (per il secondo c'è tempo, l'appuntamento è infatti fissato per il 23 aprile). I primi cinque minuti della pellicola vengono recitati dal fischio del vento gelido e colorato dai rigidi mattoni insanguinati, resi più chiari quest'ultimi soltanto dai piccoli cristalli di neve che si posano sul corpo steso a terra di Joe appunto, Joe già grande, Joe non più vergine. Come un'apparizione mariana entra in scena il dottor Seligan, lui sì vergine (per sua stessa ammissione), che decide di prendere con sé la bella addormentata e iniziare un percorso a ritroso nel tempo, un percorso che segna in maniera indelebile il film Nymphomaniac, grazie alla narrazione e recitazione in prima persona di Joe, la quale - disinibita - racconta per filo e per segno quanto accadutole gli anni precedenti, anni in cui esisteva una sola ragione di vita per la perversa ninfomane, che poi perversa non è nemmeno l'aggettivo giusto, almeno dal punto di vista medico, attributo che però viene generalmente accettato dai cosiddetti radical chic (tra cui possiamo citare un certo mago di O.Z.). 

Nymphomaniac film Lars Von Trier: le info per il video del trailer in streaming

Chi non vuole aspettare l'uscita nelle sale cinematografiche del film Nymphomaniac può vedere in streaming il video del trailer collegandosi al sito Youtube, dove chiunque in maniera totalmente gratuita può assistere alle scene più significative del nuovo film di Lars Von Trier, scene che - badate bene - potrebbero trarre in inganno molti dei comuni mortali, i quali potrebbero giudicare la pellicola del regista danese alla stregua di un film hard, giudizio che travisa la realtà nella maniera più assoluta, senza se e senza ma, e saranno gli stessi 120 minuti del film a spiegarlo. 

In attesa di nuove notizie sul film Nymphomaniac ricordiamo l'appuntamento per giovedì 3 aprile quando è prevista l'uscita ufficiale nelle sale italiane.

I migliori video del giorno

Voi andrete a vederlo? Diteci la vostra lasciando un commento qui in basso.