E’previsto per oggi, giorno 20 maggio 2014, l’avvio della fase di immatricolazione al corso di laurea ad accesso programmato in Medicina, con il MIUR che provvederà a rendere noti risultati e graduatorie del test svoltosi il mese scorso.



Sarà proprio la pubblicazione della graduatoria riferita ai risultati del Test di Medicina 2014 a dare il via alla procedura di immatricolazione, anche se i passi da dover compiere in seguito alla diffusione della stessa graduatoria dipenderanno dal risultato e dallo status assegnato sulla base del punteggio conseguito.



Tutti coloro che abbiano effettuato il Test di Medicina 2014 non dovranno far altro che accedere al portale online www.accessoprogrammato.it e verificare la propria posizione.

A fianco al nominativo comparirà una delle tre diciture ‘Assegnato’, ‘Prenotato’ e ‘Idoneo’ e ad ognuna delle tre sigle corrisponderà un differente procedimento da dover seguire.



Facciamo allora il punto in merito alla procedura di immatricolazione da dover attuare in seguito alla pubblicazione della Graduatoria del Test di Medicina 2014.

Graduatoria Test di Medicina 2014, assegnati, prenotati e idonei: differenze di status e procedura di immatricolazione



Come accennato pocanzi, una volta pubblicata la Graduatoria del Test di Medicina 2014 bisognerà verificare lo status affiancato al proprio nominativo: se dovesse comparire la dicitura ‘Assegnato’, il candidato potrà procedere all’immatricolazione presso l’Ateneo indicato come prima scelta. A partire da oggi tutti gli ‘assegnati’ avranno a disposizione 4 giorni lavorativi per ultimare l’iscrizione e chi non rispetterà la deadline perderà il privilegio acquisito.



Se in seguito alla consultazione della Graduatoria del Test di Medicina 2014 a fianco al nominativo dovesse invece comparire la dicitura ‘Prenotato’ ciò significherebbe che si potrà frequentare il corso di laurea indicato ma non presso l’Ateneo individuato come prima scelta. A questo punto si aprirebbero due strade: attendere che si liberi un posto nell’Università prescelta oppure iscriversi immediatamente presso un altro Ateneo, e in questo secondo caso si avrebbero comunque a disposizione gli stessi 4 giorni lavorativi cui si faceva pocanzi cenno per effettuare il tutto.



Infine, nel caso in cui la Graduatoria del Test di Medicina 2014 riporti la dicitura ‘Idoneo’ sarà necessario attendere scorrimenti e rinunce considerato che il candidato di turno avrà ‘semplicemente’ conseguito il punteggio minimo richiesto per l’accesso.

Test di Medicina 2014, quello dello scorso mese è stato l’ultimo?



Parlando degli esiti del Test di Medicina 2014 non si può non sottolineare la possibilità che sia stato l’ultimo; nelle scorse settimane, il ministro Giannini ha infatti annunciato che sono allo studio delle modalità di accesso alla facoltà di Medicina alternative al ricorso al test, anche se lo stesso numero uno dell’Istruzione ha tenuto a precisare che il numero programmato non verrà eliminato.



Una delle opzioni più interessanti potrebbe essere costituita dalla riproposizione del modello francese, che prevede un’ammissione senza alcun test e la successiva effettuazione di una prova d’esame a fine anno finalizzata alla possibilità di poter proseguire o meno il percorso avviato.



Quella allo studio da parte del ministro Giannini potrebbe essere una vera e propria rivoluzione per il mondo dell’Istruzione, un nuova strutturazione che potrebbe prevedere anche metodi di reclutamento dei docenti alternativi allo strumento del concorso, giudicato ‘inadeguato ed eccessivamente caotico’ dallo stesso numero uno dell’Istruzione. 



Nel sottolineare che al momento si parla di ipotesi e nulla più, rammentiamo che la graduatoria del Test di Medicina 2014 verrà aggiornata nuovamente al netto di scorrimenti o rinunce giorno 29 maggio.