Annuncio
Annuncio

Mancano pochi giorni alla fine delle scuole, ma per molti studenti è arrivato il momento di prepararsi agli esami di maturità e terza media. A seguire tutte le info utili: dalle date alle materie sorteggiate, passando per le possibili tracce individuate per ciascun tipo di Scuola e indirizzo.

Esami terza media

Il calendario delle prove varia da scuola a scuola, fatta eccezione per la prova Invalsi che è predisposta da un istituto esterno alla scuola e che per quest'anno è stata fissata a giovedì 19 giugno 2014.  

Le materie per le prove scritte dell'esame di terza media sono nell'ordine: Italiano, Matematica e Lingua straniera. Per quanto riguarda la prova di Italiano, gli studenti sono chiamati a scrivere un tema, ossia un testo di natura argomentativa o personale. La prova di Matematica comprende, invece, delle equazioni e dei problemi da risolvere; infine, la prova di Lingua straniera (solitamente si tratta della lingua inglese) prevede che i ragazzi mettano in atto la propria capacità di comprensione del testo oltre che la propria abilità grammaticale. 

Il 19 giugno 2014 sarà la volta della prova Invalsi, che consiste in un test strutturato con domande aperte e chiuse. I ragazzi avranno a disposizione 2 ore e 30 minuti per completare l'intera prova.

In seguito alle prove scritte, cominceranno gli esami orali. I ragazzi dovranno presentare la loro tesina alla commissione e sottoporsi alle domande dei professori che verteranno sull'intero programma scolastico svolto nel corso dell'anno.

Maturità

Mercoledì 18 giugno 2014 alle ore 8.30 cominceranno ufficialmente gli esami di maturità per gli studenti italiani, con la prova di Italiano ossia il tema.

In particolare, il primo scritto consiste nello svolgimento di una traccia a scelta tra le quattro tipologie proposte dal Miur: analisi e commento di un testo letterario, svolgimento di un saggio breve o svolgimento di un tema di attualità. Le tracce sono ancora top secret, anche se già circolano le prime voci. 

Giovedì 19 giugno 2014 sarà la volta della seconda prova, differenziata in base all'indirizzo scolastico. In particolare:

  • Liceo Classico, prova di Greco;
  • Liceo Scientifico, prova di Matematica;
  • Liceo Linguistico, prova di Lingua straniera (a scelta dello studente fra quelle studiate nel corso del quinquennio);
  • Liceo Pedagogico, prova di Pedagogia;
  • Istituti Ragionieri, prova di Economia Aziendale;
  • Istituti per geometri, prova di Estimo;
  • Istituti professionali per i servizi alberghieri e della ristorazione, prova di Alimenti e alimentazione.

Lunedì 23 giugno 2014 sarà, infine, la volta della terza prova, strutturata dalla singola commissione, in coerenza con il programma scolastico e sottoscritto nel documento finale dai rappresentanti di classe.

Gli orali cominceranno da giovedì 26 giugno 2014 e proseguiranno al ritmo di cinque candidati al giorno fino alla metà di luglio 2014. In particolare, mercoledì 18 giugno 2014 verrà sorteggiata la lettera del primo studente e la classe tra quelle abbinate alla commissione da cui si comincerà.