"È un modo per finire in grande stile. Chi altro potresti fare dopo di lei?". Così Angelina Jolie, parlando di Cleopatra, la famosa regina egiziana vissuta tra il 69 a.C. e il 30 a.C. annuncia la sua intenzione di ritirarsi dalle scene. Tutto ciò, però, accadrà soltanto dopo che sarà riuscita a realizzare un film sull'ultima sovrana della dinastia tolemaica.

In un'intervista per la Bbc radio, la 38enne attrice statunitense ha rivelato il suo sogno di vestire i panni di Cleopatra, la cui più celebre rappresentazione cinematografica è stata quella della grandissima e bellissima Liz Taylor. Ma quello della Jolie non è soltanto un sogno, bensì un progetto vero e proprio che sta portando avanti con grande passione.

Infatti, annuncia che sono al vaglio parecchie idee di registi per la realizzazione del film, mentre la sceneggiatura è stata già realizzata da Eric Roth: "un caro amico e uno sceneggiatore brillante".

Tornando al ruolo della regina d'Egitto, amante prima di Giulio Cesare e poi di Marco Antonio, Angelina Jolie spiega perché ha intenzione di chiudere la sua carriera d'attrice proprio interpretando lei, Cleopatra. Secondo la moglie di Brad Pitt, riuscire a mettere in piedi un lavoro cinematografico su un personaggio tanto affascinante quanto storicamente complesso come quello della sovrana egiziana, è un progetto piuttosto difficile. Inoltre, nell'interpretazione, dovrà dare tutta se stessa: "e poi senti di dover dire la parola fine. Chi altri potresti fare dopo di lei?".

Una volta conclusa la carriera da attrice, la bella Angelina Jolie si dedicherà esclusivamente al suo lavoro da produttrice e regista e ai suoi numerosi impegni umanitari.

I migliori video del giorno

Intanto, mentre prepara la sua uscita di scena in grande stile, si gode il successo statunitense ed italiano del suo ultimo film, "Maleficent".