Cresce l'attesa per la prima prova scritta della Maturità 2014 che si svolgerà mercoledì 18 giugno, quando quasi 500mila studenti saranno chiamati tra i banchi di Scuola per la prima prova scritta che sarà uguale per tutti gli istituti.

Maturità 2014, prima prova il 18 giugno

Il 18 giugno 2014, infatti, si svolgerà la prova del compito di italiano, dove gli studenti saranno chiamati ad eseguire il proprio elaborato scritto scegliendo tra il saggio breve, il tema di argomento storico, l'analisi del tempo di una poesia oppure un saggio di tipo letterario. Immancabile il classico tema di carattere generale, che quasi sicuramente salverà l'80% dei maturandi!

Stando ai sondaggi che sono stati effettuati sui social network in queste ore la stragrande maggioranza degli studenti per la prima prova della Maturità 2014 deciderà di puntare o sul tema di argomento generale oppure sul saggio breve.

Pochissimi coloro che saranno disposti a "sfidare la sorte" cimentandosi nell'analisi del testo.

Maturità 2014, possibili tracce prima prova

Al momento stando ai sondaggi che vengono effettuati sul web sul possibile toto-tracce della Maturità 2014 al momento per l'analisi del testo in cima alle preferenze vi sono D'Annunzio e Ungaretti quotati al 15%, seguiti da Ungaretti e Primo Levi al 12% e da Svevo e Montale al 9%. Assente completamente Dante Alighieri.

Secondo i sondaggi effettuati da Skuola.net tra i possibili temi di argomento generale che verranno sottoposti ai maturandi 2014, potrebbe esserci quello in cui si chiederà di parlare di Facebook e del modo in cui ha cambiato la vita di coloro che lo usano da ben 10 anni. Uno dei temi della Maturità 2014 potrebbe avere a che fare anche con i disastri naturali che quest'anno hanno colpito il nostro Paese.

I migliori video del giorno