Quando inizia la Scuola? Con questo interrogativo ragazzi/e di ogni età hanno incominciato il countdown che li farà giungere dritti dritti dietro i banchi di scuola. Ed invece le mamme questo conto alla rovescia come lo stanno prendendo? Alcune forse troppo apprensive hanno già acquistato grembiuli e qualsiasi oggetto pronto ad ottenere uno zainetto di tutto rispetto e con dentro ogni comfort, altre invece sono davvero preoccupate.

Quando inizia la scuola? Ecco le date Con questo articolo vogliamo dare alcuni consigli utili alle mamme preoccupate oltre - ovviamente - a farvi sapere quando inizia la scuola in Italia regione per regione.

In Alto Adige (Bolzano) i bimbi ed i ragazzi delle scuole primarie e secondarie inizieranno la scuola a partire dall'8 settembre 2014. In Trentino (Trento) e Molise la scuola inizierà il 10 settembre 2014. L'11 settembre 2014 la campanella suonerà per la prima volta in Abruzzo e Valle D'Aosta. Il 17 settembre 2014 torneranno dietro i banchi Puglia e Sicilia e tutte le altre regioni il 15 settembre 2014 tranne per le scuole d'infanzia della Lombardia che inizieranno il 5 settembre 2014.

Quando inizia la scuola? Ecco alcuni consigli utili per mamme preoccupate ed apprensive

Appurato quando inizia la scuola in tutte le regioni passiamo pure ad alcuni consigli utili seguendo dei punti fondamentali che speriamo tranquillizzeranno le mamme preoccupate oppure troppo apprensive.

1. Siate sorridenti! Se vostro figlio vi vedrà preoccupati si farà "investire" a sua volta dalla vostra ansia.

I migliori video del giorno

2. Usate frasi motivazionali che lo spingano ad avere voglia di tornare a scuola. Se non vede il proprio amichetto del cuore da tanto tempo promettetegli una merenda tutta per loro alla fine delle lezioni.

3. Cercate di aiutare vostro figlio a riprendere i normali orari e ritmi ma non trascurate lo svago e portatelo fuori all'aria aperta anche quando inizierà la scuola.

4. Abbiate cura di fargli mangiare a merenda un pasto nutriente, come yogurt e frutta che forniranno un giusto mix di vitamine, sali minerali, calcio, ferro e zinco che li aiuteranno nella concentrazione.

5. Comprate insieme a vostro figlio zaini, astucci colorati e materiale scolastico e date loro la possibilità di scegliere. Rendete lo shopping divertente e senza troppi pensieri.