Il Papa dell'umiltà di Umberto Napolitano è sui digital store di tutto il mondo. Il brano è stato scritto nell'aprile del 2013, ma per decisione dell'autore viene divulgato solo oggi. Una scelta sofferta, ma sicuramente coerente alla stessa spiritualità dell'autore, che vuole dar gloria a Dio per il dono di Papa Francesco. In alcun modo l'autore voleva far apparire uno sfruttamento dell'immagine del Santo Padre, come alcuni artisti hanno ampiamente già fatto, raccogliendo frutti poco edificanti.

Raccogliamo dal cantautore Umberto Napolitano, le dichiarazione sul progetto: "Non credo che sarò mai in grado di ringraziare abbastanza il Signore, per il grande dono che mi ha concesso, dopo cinquant'anni di carriera di cantante e autore vissuta con fortuna alterna ma sempre con fede, onestà e coerenza inalterate. Quando il progetto mi è stato proposto il mio cuore ha avuto un tonfo: "ma è tutto vero, proprio io?

". Sì, era tutto vero e mi si stava offrendo l'opportunità di contribuire in prima persona dando la voce per narrare ed inneggiare alla figura di un uomo che sicuramente resterà l'emblema e la spinta innovatrice chiave, attraverso l'amore, dell'intera umanità appena affacciatasi sul terzo millennio: Papa Francesco.

"Il Papa dell'umiltà" un titolo semplice e nel contempo roboante per il messaggio contenuto in solo due parole: "Papa", massimo esponente cristiano, anello di congiunzione tra terra e Cielo, e "Umiltà", ultimo dei termini per risonanza ma primo per importanza per chi intende dare un senso alla propria vita e completarne il cammino verso Dio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Papa Francesco

Queste due parole riassumono in un attimo e rendono ancor più comprensibile al mondo, la figura di Papa Francesco che di Gesù non è il tronfio esponente ma l'umile servo al nostro servizio. E allora anch'io, cercando di prendere esempio, con umiltà, impegno e gioia mi sono immerso nel progetto che mi è stato prospettato e messo a disposizione, per cercare di portarlo a termine nel modo migliore.

Ho raggruppato gli amici, ho condiviso con loro l'opportunità e chi ha compreso mi ha affiancato: Graziano Fanelli, DJ ed anima di Radio Studio Più, è l'arrangiatore che smanetta con l'abilità di un pilota di Formula Uno.

Con lui ho realizzato e prodotto anche " Volerò ", brano che mi sta ripresentando in modo degno alla ribalta nazionale ed internazionale dopo più di vent'anni di assenza, per mia scelta, dal mondo musicale. Alex Albiero, valente e raffinato chitarrista, che insieme a me ha suonato con amore e in modo eccelso la chitarra acustica che fa da tema ritmico conduttore del brano di Papa Francesco. La Corale Parrocchiale Sant'Angela Merici di Desenzano del Garda con il M° Serafino Curotti, donando al progetto quel tocco di classe e sublimità.

Il ricavato del brano sarà devoluto a favore della "Campagna di Solidarietà" di Rete Cattolica, per un'aiuto concreto ai bisognosi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto