Dicembre a parere di molti è il mese più bello per quanto riguarda le festività, tanto è vero che i preparativi sono molti sia per le vacanze natalizie che per l'addobbo dell'Albero di Natale.



Anche le sale cinematografiche si stanno preparando per la programmazione dei film in uscita a dicembre. Le pellicole saranno di vario genere consone sia per i bambini che per gli adulti e la maggior parte in tema del Natale.



Andando un po' per ordine non manca molto alla Festa dell'Immacolata Concezione che cade l'8 dicembre 2014 e non manca molto nemmeno alla tanto attesa dai bambini, Santa Lucia. Ma chi era in realtà questa giovane donna?



In questo articolo approfondiremo la vita di Santa Lucia e daremo qualche consiglio su che cosa poter donare ai nostri bambini in un giorno così magico, inoltre elencheremo le città d'Italia dove viene festeggiata.



Santa Lucia: chi era in realtà?



Santa Lucia morì per la fede a Siracusa il 13 dicembre 304 ed è adorata come santa dalla Chiesa ortodossa e dalla Chiesa cattolica. Lucia abitava con la mamma che era molto ammalata, una notte in sogno le si presentò la martire Agata e le disse di pregare il Dio cristiano, cosicché la madre si potesse ristabilire. La ragazza osservò i suggerimenti dell'apparizione e la mamma si ritrovò guarita dalla malattia che l'affliggeva. Da quel momento Lucia si consacrò cristiana facendo voto di castità, ma il suo fidanzato non fu d'accordo tanto che la denunciò a chi di potere in quanto cristiana. Da un profilo storico si narra che a Lucia le furono tolti gli occhi ed è probabile che il nome stesso abbia rinvocato alla Luce degli occhi.



E così nasce la Santa Lucia che porta i doni ai bambini la notte tra il 12 e il 13 dicembre di tutti gli anni. I bambini avranno la possibilità di scrivere una letterina precisando quali regali prediligono ricevere, dopodiché il bigliettino andrà collocato in un luogo dove Santa Lucia lo possa reperire. Nel corso della notte Santa Lucia si sposta con il suo asinello consegnando doni ai bimbi buoni destinando il carbone ai bimbi cattivi. La sera del 12 dicembre ogni bambino dovrà preparare dell'acqua e del fieno per l'asinello e dell'acqua e del cibo per Santa Lucia.



Santa Lucia: che cosa regalare ai bambini



Per i bimbi piccoli:
  • Una confezione di colori atossici.

  • Film con personaggi di cartoni animati.

  • Bicchieri o piattini personalizzati.

  • Libricini parlanti.

  • Tablet con le lettere dell'alfabeto e i primi numeri.

  • Una confezione di pongo.

  • Una confezione di costruzioni con materiale atossico.

  • Giochi in legno.

  • Puzzle.



Per i bimbi grandi:
  • Un nintendo.

  • Libri da leggere.

  • Tablet utile anche per la scuola.

  • Film educativi.

  • Bambole.

  • Trenino.

  • Macchina per fare i dolci.

  • Automobiline.

  • La casa delle bambole.

  • Macchina da cucire.

  • Lavatrice a batteria.

  • Puzzle.



Santa Lucia: dove si festeggia



Scopriamo alcune città del nostro paese dove si commemora Santa Lucia, tuttavia solamente in alcuni luoghi del Nord Italia porta i regali in alternativa al Natale, ossia a Babbo Natale.
  • Verona.

  • Mantova.

  • Brescia.

  • Bergamo.

  • Bologna.

  • Palermo.

  • Gorizia.

  • Vicenza.

  • Cosenza.

  • Parma.