Da pochissimi giorni (precisamente il 29 Gennaio 2015) in tutti i Cinema italiani, in quattrocento sale, è uscito il primo film di Maccio Capatonda, "Italiano Medio". Esordio in sala col "botto" per Maccio Capatonda, che già si è aggiudicato per il primo giorno di programmazione 320mila euro, triplicando l'incasso dei competitor diretti, le pellicole americane quali: "Notte al museo 3" con 96.624 e "Unbroken" con 86.637. Si è verificato che è stato l'incasso più alto da un anno a questa parte, nel suo primo giorno di programmazione.

Trama e cast del film di Capatonda: "Italiano Medio"

Maccio Capatonda nel suo primo film ha diversi ruoli: attore, sceneggiatore e regista. Il suo staff di autori comprende Marco Alessi e Sergio Spaccavento, ed importante e fondamentale è la sua nota banda: l'idiota Luigi Luciano, meglio conosciuto come Herbert Ballerina, il malvagio Franco Mari - Rupert Sciamenna, lo strampalato Enrico Venti-Ivo, ecc. Inoltre, menzioniamo anche Gabriella Franchini, Francesco Sblendorio, Rodolfo D'Andrea, Matteo Bassofin e c'è anche la partecipazione di Nino Frassica.

Maccio Capatonda, nel film Giulio Verme, è un ambientalista che si batte per tutelare un parco: convinto di avere una profonda crisi depressiva, si ritrova a fare la "differenziata" nello smistamento di rifiuti a Milano.

Giulio si ritrova profondamente arrabbiato, demoralizzato, abbattuto ed incapace di avere rapporti interpersonali con i cari che li circondano, tra cui anche la moglie.
Un bel giorno, Giulio incontra Alfonzo, vecchio compagno di scuola, che vedendo la situazione di Giulio estremamente difficile, gli propone una pillola che ha effetti miracolosi, gli farà usare solo il 2% del cervello anziché il 20%. Ed è così che Giulio supera questo momento di profonda depressione, pensando solo a se stesso, ai suoi vizi, alle donne, a passioni e tanti divertimenti. Un conflitto senza eliminazioni di colpa si consuma nel cervello di Giulio, tra l'Italiano Medio e quello incapace ma impegnato che gli farà cambiare gran parte della sua vita.


Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto