Continua a far parlare di sè il vescovo della diocesi di Noto, monsignor Antonio Staglianò, che è stato uno degli ospiti d'onore della Webnotte di Genova e che dietro le quinte ha incontrato Marco Mengoni.

SUL PALCO DELLA WEBNOTTE DI GENOVA

Ha preferito farsi chiamare "Don Tonino" dai conduttori della serata genoana. "Ho utilizzato alcuni brani di musica pop - ha detto Staglianò - per spiegare concetti importanti, a volte difficili da far comprendere.

Ho utilizzato i testi di Mengoni, Nek e Noemi e sono stato apprezzato. I testi che cito, interpretano esperienze umane significative. Io ho interesse di comunicare la vita di Gesù, e se riesco a farlo attraverso le canzoni che i più giovani hanno in testa, ben venga". Staglianò ha anche spiegato che non si tratta di esibizioni durante le messe: "In realtà non canto durante le messe ma cantillo, ovvero parlo a ritmo ma senza base musicale o coro.

E' una tecnica che era già in uso tra i monaci nel medioevo".

Dopo l'intervista sul palco della città della lanterna, dietro le quinte la sorpresa. Staglianò ha incontrato uno dei suoi "ispiratori", Marco Mengoni. "L'essenziale" e "Il gurriero" sono stati tra i brani citati dal vescovo durante le omelie.

SUCCESSO PER LE ESIBIZIONI DEL VESCOVO

La prima volta che Staglianò ha cantato in pubblico è stato a Scicli durante la messa dei cresimandi. Le canzoni di Mengoni e Noemi hanno coinvolto i giovani che si apprestavano a ricevere uno dei sacramenti e i parenti che li accompagnavano. Il video della sua performance è stato virale e su internet ha ottenuto migliaia di visualizzazioni e da lì a breve è stato trasmesso anche su Striscia La Notizia. Il vescovo Staglianò canta ancora una volta in pubblico a Modica, questa volta sale sul palco e si fa accompagnare da una base musicale. Una sorta di concerto in cui oltre a Mengoni e Noemi entrano nel repertorio anche Nek e Battiato e viene anche intonato un brano rap. Diverse le ospitate in televisione dopo queste due performance, Staglianò viene invitato alla "Vita in diretta" du Rai 2, a "Domenica In" su Rai 1 e su "Mezzogiorno estate" su Rai 1. Un grande successo che lo ha portato ad essere l'ospite d'onore sul palco di Genova alla Webnotte.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto