Agosto è agli sgoccioli e questo vuol dire due cose: l'estate è quasi finita ele Serie TV stanno per ricominciare. Fenomeno mediatico di questi ultimi anni i telefilm, croce e delizia di miliardi di spettatori, effettuano un vero e proprio effetto "calamita" su i loro fan che aspettano impazienti la data della messa in onda della serie per conoscere gli ultimi sviluppi.Questo gli sceneggiatori delle serie tv lo sanno bene e sfruttano la situazione a loro favore mettendo in scena sempre più spesso finali di stagione inconcludenti, per far sì che gli spettatori siano obbligati a dover guardare anche la stagione successiva della serie in questione: come nel caso di Pretty Little Liars, Game of Thrones e il famosissimo The Vampire Diaries.Proprio quest'ultimo si prepara a tornare in scena l'8 ottobre senza la sua protagonista principale, Elena Gilbert, cosa che ha costretto Julie Plec e Caroline Driesa trasformare TVD in una serie tv del tutto nuova.

The Vampire Diaries 7, ecco cosa succederà senza Elena

Durante il suo intervento al Television Critics Association press tourJulie Plec, la produttrice esecutiva di The Vampire Diaries, ha rilasciato una serie di dichiarazioni importanti su quello che sarà il futurodella serie senza Elena Gilbert: la chiave di volta di queste ultima sei stagioni. Stando a quanto dichiarato dalla Plec, l'assenza di Nina Dobrev ha permesso di concentrarsi maggiormente sugli altri personaggi e nello specifico sui fratelli Salvatore e il loro legame, punto centrale di questa settima stagione. I due infatti, dovranno affrontare il dolore per la perdita di Elena, cosa che porterà Damon, tornato alla versione "violenta" delle prime stagioni, a cercare aiuto in suo fratello Stefan, l'unico che può capire il suo dolore.

The Vampire Diaries settima stagione, arrivano le eretiche - ATTENZIONE SPOILER

La Plec ha poi continuato l'intervista parlando dell'arrivo di tre nuovi personaggi in quel di Mystic Falls, tre ragazze appartenenti alla congrega della famiglia di Lily: Nora, Mary Louise e Valeria.

Una delle sottostrame di questa settima stagione riguarderà proprio Mary Louise e Nora che, arrivando dal passato, rispettivamente diciannovesimo e ventesimo secolo, non sono capaci d'esprimere apertamente l'affetto che le lega: anche se adesso di trovano in un era in cui non devono più nascondere nulla.