Il prossimo 29 gennaio il trio Il Volo, formato dai due tenori siciliani Ignazio Boschetto e Piero Barone e dal baritono abruzzese Gianluca Ginoble, concluderà il tour italiano nei Palasport al Forum di Assago. Per l’occasione RTL 102.5, che è anche media partner di questo tour, trasmetterà in diretta l’ultima tappa italiana per permettere anche a chi non sarà presente di godersi il concerto del gruppo canoro divenuto orgoglio del Bel Paese. Vediamo insieme nel dettaglio quale sarà il tour dell'apprezzato giovane gruppo vincitore dello scorso Sanremo.

Il Volo live tour nei Palasport e progetti futuri

I ragazzi del Volo stanno terminando in questi giorni la prima parte del loro tour mondiale di circa 100 concerti, che li terrà impegnati fino all’autunno 2016. Le prossime date in Italia saranno:

  • 26 gennaio 2016 Bologna - Unipol Arena
  • 27 gennaio 2016 Torino - Pala Alpitour
  • 29 gennaio 2016 Assago - Mediolanum Forum

Tra febbraio e aprile Piero, Ignazio e Gianluca faranno tappa in America per poi spostarsi in Europa a maggio e giugno.

Si fermano qui le date riportate sul loro sito ufficiale, ma in recenti interviste i tre cantanti hanno dichiarato che porteranno il bel canto italiano, con il loro live tour 2016, anche in Asia, Giappone e Russia e, sempre per quest’anno, sono previsti anche altri progetti non direttamente collegati alla musica. Senza aspettare la fine dell’anno, qualcosa di non strettamente legato alle loro magiche voci, potremo già scoprirlo il prossimo mese, perché il giorno di San Valentino verrà presentata la prima collezione moda e accessori in esclusiva per il sito ufficiale de Il Volo. Insomma, questi tre bei ragazzi si stanno facendo portavoce di alcune delle arti per cui l’Italia è motivo di orgoglio in tutto il mondo: il bel canto e la moda.

Il Volo: il trio pop liricoda record

Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone a poco più di vent’anni sono artisti di fama internazionale sotto la guida di Michele Torpedine, già produttore di artisti come Lucio Dalla, Andrea Bocelli, PinoDaniele e direttore artistico delle prime due edizioni del Pavarotti & Friends.

Una fama così grande potrebbe dar da parlare ai più scettici, ma i tre giovani artisti hanno dichiarato di essere in buone mani e avere un rapporto di fiducia e affetto con il loro manager e tutti i professionisti che lavorano per loro, perché li trattano prima di tutto come persone che hanno esigenze, sentimenti e opinioni, e poi come prodotto musicale. Non si può far altro quindi che augurare il meglio a questi tre ragazzi, perché possano far volare i loro sogni sempre in alto e accompagnare la vita dei loro fan con le loro splendide voci.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto