Attraverserà l'Italia da Nord al Sud il Festival della Cultura Creativa 2016, organizzato dall'Abi in collaborazione con gli istituti di credito aderenti all'iniziativa in cinquanta città italiane. L'evento durerà dal 2 (subito dopoil concerto del 1° maggio a Roma) all'8 maggio, per fare cultura insieme: gli uffici diventeranno per un giorno laboratori per i più piccoli, in accordo con scuole, musei e istituzioni che aderiscono all'iniziativa.

La cultura in banca

Il Festival della Cultura Creativa abbraccerà idealmente l'Italia con una serie di appuntamenti nelle diverse città. Nella rassegna degli 80 eventi culturali organizzati per questa occasione, saranno coinvolte città come: Milano, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Bari, Benevento, Palermo e molte altre.

Le iniziative coinvolgeranno i bambini dai 6 ai 13 anni. Il tema centrale di questa edizione sarà"Abitare sottosopra.

Scoprire e sperimentare come si sta dentro i luoghi, l’arte e le emozioni" e non mancherà di stupire i più piccoli, che rappresentano non solo la creatività, ma anche il futuro.

Partner eccellenti

Questa terza edizione avrà anche partner eccellenti: oltre al patrocinio dell'UNESCO e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ci sarà il patrocinio del Ministero per la Pubblica Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

La comunicazione dell'evento, invece, è stata affidata al TGR, con la Main Partnership della RAI. Insomma, un risultato di tutto rispetto, che il presidente dell'Abi Antonio Patuelli ha così commentato:"Oggi più che in passato, il contributo delle banche alla cultura si focalizza sulla prima risorsa del Paese, ossia i giovani, per sollecitarne lo spirito critico, rendendoli così protagonisti della nostra società civile".

Soddisfazione arriva anche da Antonio Campo Dall'Orto, direttore generale della RAI: "La creatività e lo sviluppo del talento, la ricerca di nuove forme di linguaggio e comunicazione rappresentano un impegno su cui la RAI vuole essere sempre più protagonista per accompagnare in maniera virtuosa l’educazione e l’istruzione dei ragazzi".

Dopo gli eventi dedicati alla Giornata del Libro, ecco ora nuovi appuntamenti per chi ama la cultura in ogni senso! Per ulteriori informazioni sugli appuntamenti, si può visitare il sito ufficiale del Festival.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto