La ventottesima edizione del “Tutto Sposi”, il salone dell’Alta Moda Sposa che da anni si svolge alla Mostra d’Oltremare di Napoli, ha dato appuntamento alla ventinovesima edizione, chiudendo la kermesse con un ospite d’eccezione; la modella e attrice rumena Mădălina Ghenea. In abito totalmente nero sullo stile “vedo non vedo” e spacco vertiginoso, Madalina ha ricevuto il premio assegnato dall’Osservatorio Familiare Italiano, in occasione della sfilata dell’ “Atelier Vanitas”, di cui era la testimonial.

La modella era accompagnata dal fidanzato Matei Stratan con cui fa coppia già da un po tempo. I due hanno osservato con grande attenzione le collezioni proposte, tanto che alcuni giornalisti presenti hanno ipotizzato che sia imminente il loro matrimonio.

Mădălina Ghenea, ha studiato danza classica e pianoforte, trasferita a Milano, all’età di 15 anni, da inizio alla carriera di modella. È tra le protagoniste del calendario “Peroni” 2010 e conquista nello stesso anno la copertina del mensile “Lady Sposa”.  

Partecipa come concorrente alla trasmissione televisiva: “Ballando con le stelle” . La sua carriera spazia tra spot pubblicitari e ruoli cinematografici, il cui debutto avviene con  “I Soliti Idioti – il film”, diretto da Enrico Lando. Nel 2013 riceve il “Premio Afrodite” come rivelazione dell’anno. Il Premio Oscar Paolo Sorrentino, la sceglie per il cast del film “Youth - La giovinezza” del 2014. Nel 2016 Carlo Conti la vuole come co-conduttrice del Festival di San Remo assieme a Gabriel Garko e Virginia Raffaele. 

Al “Tutto Sposi” ha affermato che  il matrimonio è un segno d’amore che lega le persone.

I migliori video del giorno

Parole di solidarietà anche per gli abitanti delle zone colpite dal terremoto di quest’ultimi giorni. La manifestazione prima di chiudere i battenti ha consegnato i Premi della rivista “Diva e Donna” –OFI - assegnando un premio speciale a Carla Fracci, consegnatole al Teatro San Carlo di Napoli. Altri premi sono stati conferiti a: Veronica Maya, alle gemelle Angela e Marianna Fontana, protagoniste del film “Indivisibili”, Maria Nazionale, Nina Soldano e Claudia Ruffo in rappresentanza della fiction “Un posto al sole”, che quest’anno ha compiuto 20 anni e all’inviata di “Repubblica” Conchita Sannino. A ricevere il Premio alla carriera, lo stilista Carlo Pignatelli.