Dal 2 al 30 dicembre, adunata dei nuovi futuristi contemporanei a Palermo presso lo Studio Futurista Artè, a cura di Antonino Gaeta, fondatore del Gruppo siciliano futurista del nostro tempo. In programma, come si legge sul sito ufficiale del Comune di Palermo, diversi eventi multimediali, tra mostre, musica elettronica, video e net art, interventi e conferenze varie, anche istituzionali. L'evento è patrocinato dal Comune di Palermo.

Il ritorno dell'avanguardia

Tra gli artisti e scrittori protagonisti si segnalano lo stesso Antonio Saccoccio di Roma (Università Tor Vergata di Roma), fondatore del Netfuturismo, ricercatore ciberculturale, musicista e poeta sonoro.

Interverrà con una conferenza audiovisiva illustrando il nuovo futurismo degli anni duemila e dopo Internet. Partecipano nella mostra con interventi vari gli stessi netfuturisti Stefano Balice, Gianluigi Giorgetti, Roberto Guerra, Klaus-Peter Schneegass, Marco Zappa e Vitaldo Conte (docente Belle Arti di Roma), storico dell'arte e critico ufficiale del futurismo attuale (tra gli autori di Marinetti 70 a cura di Saccoccio e Guerra, Armando editore, libro di riferimento per gli eredi dell'avanguardia fondata da Marinetti e storicamente attiva fino al 1944). Anche Conte, interviene in streaming dalla Capitale, mentre Guerra, poeta d'avanguardia, presenta l'ultimo libro “Romantronica” (dedicato a David Bowie) via video con i clip “David Bowie Renaissance” (a cura di Davide Foschi) e "Station to Station 2.0".

I migliori video del giorno

Lo Studio Futurista Arté e la mostra

La galleria d'arte di Gaeta si rinnova ufficialmente con tale evento, diventando la prima Casa Futurista del Terzo Millennio come ”battezzerà” nel vernissage e per conto del Comune di Palermo, il consigliere avv. Giulio Cusumano. Gaeta e lo stesso Saccoccio presentano il "Manifesto della ReteStudioAmbiente Futurista". Tra gli eventi inaugurativi e globali si segnalano: un omaggio a Pippo Rizzo, futurista storico siciliano, a cura del Maestro Franco Nocera (docente “storico”Belle Arti di Palermo); la partecipazione di Graziano Cecchini di Roma (noto per il blitz de la Fontana Rossa di Trevi del 2007) e la “Serata Futurista Festa Spri... Vata"; il concerto di musica elettronica e chitarra elettrica del Maestro Fulvio Caurana (con la Compagnia Musicale di Palermo); una conferenza del celebre Giorgio Piva sulla ceramica italiana del primo novecento.