Per gli amanti del thriller un appuntamento da non mancare ad Ancona è quello di venerdì 7 aprile.

Alle ore 18 nei locali della libreria Feltrinelli, corso Garibaldi 35, Sergio Zabaglia, scrittore anconetano alla sua seconda prova letteraria, presenterà il suo romanzo 'Occulta mors in loco pelagi' (Morte celata in una località di mare) . La presentazione del libro curata dallo stesso autore consentirà agli amanti del giallo di avvicinarsi alla prosa di Sergio Zabaglia e all'intreccio di una storia che vede protagonista un losco figuro, reo di quattro delitti indecifrabili, che si susseguono a catena in una incalzante spirale di sangue.

Il thriller di Sergio Zabaglia nei particolari

Tutto muove dalla scomparsa di Claudia.

Lo scenario è una villa isolata vicino al mare e il mare rimane sempre silenzioso testimone di delitti misteriosi. Ma purtroppo in una catena che non si spezza seguono le morti di altre donne e di un uomo, titolare di una concessionaria di auto. Chi è l'assassino? Non lo sappiamo, tutto si svelerà ovviamente solo alla fine. E le scatole cinesi dell'intrico, inizialmente strettamente interconnesse, si scioglieranno solo nelle ultime pagine.

'C’è qualcosa che non torna nella scomparsa della giovane Claudia: aveva assistito ad un omicidio, ma c’è dell’altro dietro. Quella di Claudia non è l’unica scia di sangue che macchia l’intreccio di questa vicenda. Un discorso più ampio e pericoloso fa da sfondo ad un crescendo di suspense e di rivelazioni.' Sergio Zabaglia non è nuovo al suo battesimo con la scrittura , ha già pubblicato nel 2014 l'opera ' Sono un uomo di un certo peso che si è fatto largo nella vita' Questo suo secondo lavoro, ispirato al mondo della mala, narra un intreccio complesso e per certi versi intricato da situazioni di noir pesante e torbido.

I migliori video del giorno

Nella vita lo scrittore è stato tecnico dell'Enel, ed ha esercitato la sua attività professionale con la qualifica di Tecnico Specialista Vettori esperto di Onde Convogliate, Vettrici, Ponti Radio, telecontrolli e reti L.A.N. Probabilmente questa professionalità acquisita nel settore delle reti di telecomunicazione e radiomobile lo ha allenato e predisposto anche agli intricati intrecci di un thriller e venerdì 7 aprile 2017 il pubblico potrà avvicinarsi alla sua prosa ed assaporare il gusto di vicende complesse e cariche di torbido pathos.