Informazione e controinformazione. Sono tante le campagne che sul web cercano di fare ironia sul fenomeno. Una pagina di riferimento è proprio Adotta anche tu un analfabeta funzionale: commenti e fotografie ironiche nei confronti di chi a volte esagera. Tutto nel rispetto della privacy, ma comunque si ride di chi veramente continua a sventolare fake news ormai smontate da anni.

Ironia, più volte specificata anche dagli stessi amministratori della pagina, che cercano ovviamente di non offendere o schernire nessuno.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Ma anche qui gli insulti e i commenti non mancano.

Gli insulti sull'ironia del web

Anche in questo caso i commenti sono da brividi. Molti intervengono sulla stessa pagina in modo fuorviante, molti vengono tacciati di intelligenza superiore per via della loro presa di posizione.

Ma anche in questo caso volano insulti e paroloni: chi fa notare un errore o qualcosa di sbagliato, viene definito come professore.

Ma qui non si tratta di essere superiori o meno, si tratta di voler evitare un problema che sta affliggendo l'Italia: creare bufale per poi esplodere in sentimenti che nulla hanno a che fare con il progresso. Purtroppo però si va avanti: più facile dividere un atomo che estirpare un pregiudizio. L'attribuzione della frase è anche superflua.