2

Crilin, un vero combattente, ma purtroppo spesso è stato ingiustamente vittima del fandom per tutte le volte che è stato abbattuto, ma, il fatto di essere morto tante volte [VIDEO], significa aver combattuto altrettante volte. Quindi, significa che ha avuto il coraggio di affrontare avversari tremendamente più forti di lui consapevole ugualmente del fatto che avrebbe avuto pochissime chance di sopravvivere.

Facciamo chiarezza

Si sa, Goku, Vegeta, Gohan, Piccolo e gli altri sono di gran lunga più potenti di Crilin, non intendiamo dire il contrario! Essendo un semplice terrestre, le sue potenzialità non sono minimamente paragonabili a quelle di una razza guerriera come i Saiyan o anche ad una razza più pacifica (ma dotata) come i Namecciani.

Allenatosi presso un monastero Shaolin ed essendo diventato allievo del Genio delle Tartarughe (considerata allora una delle figure più importanti delle arti marziali mondiali), è riuscito a raggiungere livelli di potenza considerevoli, che però vengono sminuiti di fronte alle potenzialità dei Saiyan.

Da dove deriva la sua forza?

L’aspetto più importante (e spesso sottovalutato) di Crilin è il fatto di essersi sempre messo in competizione con avversari di gran lunga più potenti di lui. La sua più grande forza è stato proprio riconoscere i suoi limiti ed essersi reso conto di non dover applicarsi completamente sulla sua forza, ma sulle sue tecniche e sulla sua intelligenza. Dover affrontare nemici del calibro di Vegeta, di Freezer [VIDEO] o degli androidi con una potenza limitata, richiede molta intelligenza nello sviluppo di tecniche e tattiche che, seppur con un poca potenza, possano comunque danneggiare avversari estremamente forti!

In parole povere, Crilin si è dovuto adattare per combattere contro avversari (e alleati) che, a livelli di potenza, erano già anni luce distanti dal suo.

I migliori video del giorno

Tra Super Saiyan Blue, Mystic Form e via dicendo, è riuscito comunque a mantenere un ruolo fondamentale nella saga di Dragon Ball [VIDEO], fino ad aderire al Torneo Del Potere.

Cosa ci dobbiamo aspettare da Crilin?

Crilin avrà un ruolo fondamentale nel Torneo del Potere: avendo a disposizione come alleati combattenti estremamente potenti (come Goku, Vegeta e Gohan) e con tutta l’esperienza accumulata durante gli anni di allenamento passati, potrebbe essere uno dei principali combattenti a portare al termine (e a sopravvivere) al torneo. Una dimostrazione ci è stata data in un episodio (seppur filler) di Dragon Ball Super: nello scontro con Gohan e in seguito in quello con Goku, Crilin ha dimostrato un incredibile versatilità che gli ha permesso di fronteggiare sia la forma Mystic sia la forma Blue. Se teniamo a mente che nel Torneo del Potere non sarà possibile uccidere gli avversari, Crilin ha buone speranze di sopravvivere. Crediamo sia giunto il momento di dare a Crilin un’altra possibilità, non credete?