Giorno 29 giugno 2017, presso il Belvedere della cittadina di Campofelice di Roccella (in provincia di Palermo), grazie all'organizzazione del Chiosco delle Rose e Prosit, avrà luogo una nuova tappa del tour itinerante dell'artista Nicola Giosuè intitolato "Ad un passo da...0"

Un tour che parte da 'Zero'

Il protagonista dello spettacolo di Nicola Giosuè, giunto alla nuova tappa di un tour itinerante senza meta e senza una fine stabilità, è proprio il grande Renato Zero: l'artista più stravagante, poliedrico ed originale dello scenario musicale italiano. Una figura insolita ed inconfondibile che ha raggiunto record di pubblico, grandi successi nei più grandi stadi d'Italia e che ha un fan club dal nome tanto strano quanto, ormai, entrato nel vocabolario della lingua italiana, i Sorcini.

Come il noto cantante, anche Nicola Giosuè ha una particolare e singolare capacità di improvvisazione e di interpretazione variopinta, che gli ha dato modo di essere definito "L'uomo dai mille volti" e che gli ha permesso di interpretare ruoli molto diversi, ma anche molto complessi nelle fiction "Il Commissario Montalbano" e "Maltese". Ruoli che, nel caso di Renato Zero, si incontrano e scontrano con personalità dal forte impatto scenico e, proprio per la loro singolarità, necessitano di una grande preparazione artistica e di una profonda sensibilità personale per non cadere nella emulazione di quel personaggio. La forte e, allo stesso tempo, sensibile professionalità di Giosuè rendono merito al suo personaggio, ma denotano e distinguono quelle che sono le sue caratteristiche ed abilità personali ed artistiche permettendogli di offrire al pubblico uno spettacolo piacevole, ma anche riflessivo e, a volte, malinconico e commovente.

I migliori video del giorno

Quando 'Zero' vuol dire 'Tutto'

Dietro uno spettacolo non c'è solo l'organizzazione, il service, i costumisti, i truccatori, i musicisti, non c'è neanche l'attore: dietro ad uno spettacolo ci sono anime, cuori, vite. Lo spettacolo "Ad un passo da 0", ideato ed organizzato nonché diretto da Nicola Giosuè, vuole essere, ad ogni tappa, una nuova esperienza da condividere col pubblico per donare un sorriso, strappare alla ultraveloce quotidianità dei propri spettatori un attimo di pausa per lasciarsi trasportare da una irriverente comicità e lasciare, per quell'attimo, tutti i doveri fuori dalla mente. Una vita, quella di Giosuè, non sempre facile e non sempre rose e fiori, che dedica alla propria arte e che dona con generosità ed umiltà al pubblico senza chiedere nulla in cambio se non un meritato abbraccio di affetto.