Dopo mesi di pettegolezzi e voci, finalmente si è fatta un po' di chiarezza sul nuovo capitolo di una delle saghe cinematografiche più longeve e amate di sempre. James Bond tornerà infatti al cinema nel 2019 con il 25esimo capitolo dedicato all'agente creato da Ian Fleming. Permangono però molti misteri sul futuro della pellicola, a partire da quello che aleggia sull'attore che interpreterà l'agente segreto più amato di sempre.

Ecco quando arriverà al cinema il nuovo film di James Bond

MGM, la storica compagnia di produzione che detiene i diritti per la saga di Bond, in associazione con EON Productions, ha annunciato in queste ore di aver "bloccato" la data di uscita del nuovo capitolo di 007.

Arriverà nei cinema inglesi 8 novembre 2019.

La notizia è presto rimbalzata sulle grandi testate di cinema come Variety, che hanno diffuso i primi particolari sulla pellicola. La vera novità è che MGM sembra aver fretta di bloccare una data per non lasciare a secco i fan, quando nulla di fatto è sicuro. Nemmeno chi distribuirà in concreto il film: MGM e EON stanno cercando di allearsi con una major (alcuni dicono Sony) per garantirsi una campagna di marketing e un numero di sale all'altezza dell'agente con licenza di uccidere.

Il tira e molla di Daniel Craig su James Bond 25

Di James Bond 25 attualmente non conosciamo nemmeno il titolo, ma i fan di Daniel Craig hanno già un importante indizio da cui partire: Variety conferma che a scrivere questo film saranno Neal Purvis e Robert Wade, che già lavorarono su Skyfall, Spectre e Casino Royale.

I migliori video del giorno

MGM nel suo tweet sibillino ha promesso di rivelare presto le due notizie più importanti: chi sarà dietro e davanti la macchina da presa, nei panni di 007. Dopo una primavera di dichiarazioni molto forti da parte di Daniel Craig, che ha più volte fatto capire di non poterne più del ruolo, pare proprio che l'attore ci abbia ripensato. Sarebbe il suo quinto film nei panni di Bond. Non è il primo a spazientirsi e poi ripensarci: successe anche al primo storico interprete, Sean Connery.

Se invece a sorpresa dovesse prevalere un altro nome, è probabile che tornino in lizza alcuni attori inglesi chiacchieratissimi negli scorsi mesi: Tom Hiddleston (Loki di Thor), Idris Elba (sarebbe il primo Bond dalla pelle nera) e si è parlato persino di qualche attrice come Gillian Anderson. Dopo il primo Doctor Who al femminile [VIDEO], mai dire mai, come Bond insegna!

Christopher Nolan potrebbe essere il regista di James Bond 25

La notizia più calda delle ultime ore è però un'altra e riguarda la regia di James Bond 25.

Da tempo ormai Christopher Nolan si è detto interessato e pare proprio sia la volta buona. Rumors sempre più insistenti lo vogliono come nome già bloccato alla regia. Dopo l'incredibile successo di critica che sta raccogliendo il suo ultimo film Dunkirk (appena uscito nel Regno Unito), Nolan è più che mai sulla cresta dell'onda, tanto che si parla già di nomination di peso agli Oscar. Quale momento migliore per il regista di Inception e The Dark Knight per concedersi una pellicola tanto prestigiosa e pop?