Ancora un bel film, diretto da un bravo regista, con attori ben noti. Si parla di matrimoni e di unioni civili, e ancor prima di amore, tanto è che Matrimonio Italiano dovrebbe uscire il prossimo 14 febbraio, per San Valentino, in occasione della Festa degli innamorati.

Tra matrimoni e unioni civili

Alessandro Genovesi lo ricordiamo per aver diretto film come La peggior settimana della mia vita, Il peggior Natale della mia vita, Soap Opera, Ma che bella sorpresa. In Matrimonio Italiano firma anche la sceneggiatura, assieme a Giovanni Bognetti. In realtà possiamo parlare di una ulteriore collaborazione alla stesura del copione del film, e cioè di quella offerta da Diversity, associazione diretta da Francesca Vecchioni e che si batte da anni per i diritti delle persone LGBTI. Nel caso in questione l'associazione ha fornito un report che si è rivelato davvero fondamentale per gli sceneggiatori.

Difatti le tematiche che vengono affrontate dal nuovo film di Alessandro Genovesi sono costituite dal matrimonio tra omosessuali e dalle unioni civili, con tutti i pregiudizi e le discriminazioni ancora più che mai presenti nel nostro Paese.

Cast e trama

Nel cast troviamo innanzitutto Diego Abatantuono e Monica Guerritore, due grandissimi e celebri attori. Poi abbiamo Salvatore Esposito, conosciuto come boss nella serie tv Gomorra con il nome di Genny Sevastano. Tra gli interpreti è presente anche Cristiano Caccamo, che tutti ricordiamo per la sua partecipazione a fiction di grande successo come Che Dio ci aiuti 4, in cui è il dottor Gabriele, dal cui cast peraltro Alessandro Genovesi ha preso anche Diana Del Bufalo, che abbiamo potuto ammirare anche in C'era una volta Studio Uno, andato in onda sempre su rai uno.

Presenti poi anche altri famosi attori, come Dino Abbrescia, Beatrice Arnera, Rosaria D'Urso, Antonio Catania. La vicenda riguarda un padre, interpretato da Diego Abatantuono, che si sente quasi all'apice della apertura mentale, con un odio integrale, almeno apparentemente, verso qualsiasi forma di discriminazione.

I migliori video del giorno

Tuttavia la realtà concreta riuscirà a scombussolarlo non poco. Infatti il ritorno a casa del figlio, interpretato da Salvatore Esposito, per avvisare la famiglia di aver intenzione di unirsi in matrimonio con il proprio compagno, creerà almeno all'inizio situazioni davvero imbarazzanti...

Il film è prodotto da Maurizio Totti e Alessandro Usai per Colorado Film in collaborazione con Medusa, che ne curerà la distribuzione.