Siete appassionati di mostre originali e insolite? Allora non potrete mancare all'evento più bizzarro dell'anno: la mostra dei polli ornamentali dal titolo "Ciuffate in festa". Esatto, avete capito bene, una manifestazione dedicata agli animali bipedi i quali possono essere ammirati ai concorsi di bellezza che normalmente sono destinati agli amici a quattro zampe. L'esposizione si svolgerà a Trento da venerdì 20 a domenica 22 ottobre, presso il padiglione della Federazione provinciale allevatori situata in via delle Bettine 6.

Club italiano della Moroseta: parola al direttore

L'evento è organizzato dal Club italiano della Moroseta e delle razze ciuffate ed è diretto da Enrico Cecchin di Feltre.

Quest'ultimo ha rilasciato una breve descrizione sull'evento, dicendo che è stato creato per offrire la possibilità agli appassionati di rendere più vivace il loro giardino, nonostante l'agricoltura italiana sia ancora piccola rispetto agli altri Paesi europei. La ragione di tale calcolo è dovuta alla percentuale di iscritti alla Fiav, la Federazione nazionale che ammonta a 1150. Tale quota risulta molto minore rispetto a quelle delle Federazioni degli altri Paesi Europei che è di circa 30/40 volte maggiore. Il fine della manifestazione è quello di diffondere il messaggio dell'amore per gli animali e la protezione delle razze che sarebbero condannate all'estinzione.

Miss Gallina: chi sarà la più bella del reame?

Le galline di razza che parteciperanno saranno circa 300 e si contenderanno il titolo, a livello nazionale, della gallina più bella.

I migliori video del giorno

La figure che spiccheranno di più saranno le razze ciuffate chiamate così per la presenza di un grande ciuffo intorno alla testa e di un piumaggio che copre le zampe. Tra queste si distinguono le razze specifiche che spesso presentano dei nomi particolari. Abbiamo la Moroseta rappresentata da galline aventi un carattere tranquillo e una consistenza delle piume simile alla seta. Ad essa si unisce la sotto categoria, denominata Moroseta Showgirl la quale si avvale di un collo ornato da una specie di cravatta di piume. Le più semplici sono le Silkie, le specie domestiche che per la loro statura possono anche essere portate sottobraccio. La consuetudine di portarle sotto braccio è praticata da alcuni vip, quasi come se fosse un oggetto prezioso da mostrare proprio come ha fatto l'attrice statunitense Tori Spelling. Oltre a queste, c'è la padovana che è una razza molto antica con le piume disegnate e le galline olandesi disponibili in rare colorazioni, bianche, nere, grigie o marroni.

Tutte le altre informazioni sono disponibili al sito del Club italiano Moroseta e razze ciuffate

Non resta che scoprire chi sarà eletta la gallina più bella.