Il "Natale è reale" alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, Torino, dal 1° al 10 dicembre 2017. L'atmosfera natalizia colorerà la storica residenza reale grazie alla grande rassegna organizzata da Editori Il Risveglio e patrocinata da Regione Piemonte, Torino Metropolitana e Città di Nichelino. Fra cultura e attrazioni, curiosità e solidarietà, "Natale è Reale" torna con un ricchissimo cartellone di eventi e in uno spazio raddoppiato: 3500 metri quadrati. E aspettando dicembre, è in partenza un’iniziativa aperta alle scuole con fantastici regali. Di bambini, nel 2016, Natale Reale ne ha ospitati 1600, tutti in gita scolastica, mentre sono stati circa 50mila i visitatori complessivi, tra piemontesi e turisti.

Natale è Reale 2017 fra spettacoli e mercatino al coperto

"Natale è Reale" alla Palazzina di Caccia di Stupinigi ospiterà la grande Casa di Babbo Natale sapientemente costruita dagli artigiani del Cna. La casa sorge nel Villaggio degli elfi, dove i piccoli aiutanti di Babbo Natale sono alle prese con gli ultimi preparativi per la spedizione dei regali. I piccoli visitatori della manifestazione potranno quindi avere la fortuna di consegnare agli elfi la propria lettera, che sarà poi imbucata nel pozzo magico e caricata sulla slitta. Mentre gli elfi lavorano, i visitatori potranno visitare i mercatini al coperto, la scuderia delle renne e il presepe meccanico, ancora più grande e impreziosito dai fini dettagli di Giovanni Viviani.

Teatro natalizio alla Corte dei Savoia

Nel Salone dei Camini della Citroniera di Levante andranno in scena per dieci giorni tre cicli di commedie dedicate al Natale.

I migliori video del giorno

Storie scritte ad hoc per far riflettere grandi e piccini sul vero significato della festa, sulla cultura del riuso, sulla storia dei Savoia. Due gli spettacoli diurni: “Rj-cj-klö, un regalo tutto da inventare” della compagnia Klepsydra e “Un folle Natale a corte” della compagnia ShowMe. La sera, invece, la compagnia Insoliti Incontri propone “Un insolito Natale”. Sul palco, Garibaldi, Pietro Micca e Margherita di Savoia racconteranno aneddoti e curiosità sulla storia e sul Natale.

Stupinigi: dal mercatino alle stanze reali

Oltre al mercatino al coperto, al presepe meccanico, al Villaggio degli Elfi e alla mostra dei monumenti torinesi costruiti in mattoncini Lego (attività comprese nel biglietto dal costo simbolico di 3 euro), i bambini potranno sperimentare laboratori creativi e ricevere la medaglia di Elfo Speciale, potranno far parte di letture animate interattive o farsi intrattenere da maghi e truccatori. Mamma e papà potranno rilassarsi e rifocillarsi con le bontà della Corte del Gusto e poi visitare con tutta la famiglia la residenza dei Savoia, passando anche dall'appartamento del re.

Rievocazioni storiche e messaggi di auguri

Tra i diversi appuntamenti speciali di Natale è Reale, è la Festa dell'Immacolata dell'8 dicembre a segnare un momento particolare, al pari dell'inaugurazione del 1° dicembre, quando alle 11.45 verrà inaugurata la manifestazione alla presenza delle autorità e con una singolare rievocazione storica. L'8 dicembre l'appuntamento è fissato con i desideri: con “Christmas Love – Il messaggio di Natale”, si potranno esprimere i propri desideri e farli volare nei cieli sopra la residenza insieme a tanti palloncini rossi. Perché il Natale sarà davvero Reale, solo se pieno di speranza e passato con i propri cari.