L'estate scorsa Guè Pequeno aveva monopolizzato le cronache del web – tanto dei siti di gossip quanto dei portali on line delle principali testate giornalistiche italiane – dopo aver pubblicato per errore un video a luci rosse [VIDEO] sulla sua fan page ufficiale di Instagram, nel quale il noto rapper milanese era immortalato completamente senza veli.

Poche ore dopo l'accaduto Selvaggia Lucarelli aveva voluto commentare la vicenda sulla sua pagina facebook, seguita quotidianamente da centinaia di migliaia di utenti, utilizzando un tono ironico e dissacrante, facendo uso dell'espressione 'modesto augello' per descrivere le parti intime di Guè Pequeno.

La terminologia usata e il messaggio lanciato dalla Lucarelli non erano piaciuti agli Arcade Boyz – noto duo di youtuber che quotidianamente segue e commenta in maniera satirica tutto ciò che riguarda il mondo del rap italiano – che di conseguenza avevano deciso di rispondere con un video nel quale invitavano la nota blogger a occuparsi di altro genere di questioni, facendo uso di una terminologia abbastanza accesa, citando inoltre alcune vicende legali nelle quali sarebbe stata coinvolta Lucarelli.

La risposta legale di Selvaggia Lucarelli, il pensiero di J Ax

In seguito alla pubblicazione del video Selvaggia Lucarelli ha denunciato gli Arcade Boyz, questi ultimi hanno deciso di rispondere in data odierna con un altro video, che ha raccolto a poche ore dalla pubblicazione, il supporto di un personaggio, a dir poco, influente nel panorama musicale italiano, ovvero Alessandro Aleotti, meglio noto come J Ax.

Il cantante milanese ha voluto ricaricare l'ultimo video degli Arcade Boyz sul suo profilo twitter, manifestando il suo totale supporto ai giovani youtuber con un'inequivocabile metafora tennistica, queste le parole dell'ex Articolo 31: 'Gli Arcade Boyz con questo video hanno fatto game, set, match.'

Il secondo video degli Arcade Boyz

Il nuovo video degli Arcade Boyz, pubblicato in data odierna, ha ottenuto subito un ottimo riscontro da parte del pubblico. Alla fine della clip – nella quale gli youtuber novaresi hanno cercato di spiegare le loro ragioni e mettere in luce quelle che, dal loro punto di vista, sarebbero le contraddizioni e le incoerenze nell'operato di Selvaggia Lucarelli – gli Arcade Boyz hanno esplicitamente chiesto il supporto dei loro seguaci per diffondere il video. Supporto che in maniera a dir poco inaspettata è arrivato anche da J Ax.