2

Star Wars VII ci aveva lasciati con l'amaro in bocca per la morte di Han Solo, proprio per mano del figlio, nonché nipote di Darth Vader, Kylo Ren; e non solo, la curiosità dopo la fine del film ci ha travolto! Vedere Luke Skywalker così invecchiato, rivolgersi a Rey, e poi il nero dello schermo, ci ha lasciati con una miriade di domande in sospeso, come: Cosa ha fatto tutto questo tempo Luke? Perché non combatte più? Rey è sua figlia?

Finalmente il 13 dicembre al Cinema avremo le nostre risposte.

Il trailer ci mostra dei primi dettagli

Il trailer si apre [VIDEO] con Kylo Ren, ed una voce oscura che parla. Ecco poi comparire Rey e l'inquadratura della mano meccanica di Luke.

La ragazza che chiede aiuto al suo nuovo Maestro per poter controllare la Forza, che si è risvegliata in lei nel capitolo precedente. Il Jedi però si spaventa: Ha visto quella forza bruta solo un'altra volta ed ora non è pronto ad affrontarla. Questo dunque dovrebbe far sorgere un altro importante dubbio: Rey appartiene al lato oscuro o ai Jedi? La stessa Rey afferma: "Mi serve qualcuno che mi mostri il mio posto in tutto questo!" e lì pronto a tendergli la mano c'è Kylo Ren. La ragazza accetterà, cambiando la storia dei precedenti capitoli di questa straordinaria saga, o seguirà le orme di Luke, non cedendo al fascino del Male?

Carrie Fisher "immortale" sullo schermo

L'attrice Carrie Fisher, scomparsa lo scorso anno, sarà presente anche in questo film. Per fortuna aveva girato tutte le scene previste per il suo personaggio, ed il regista Ryan Johnson non ha voluto modificarne nessuna, né tanto meno lasciar morire il suo personaggio.

I migliori video del giorno

Johnson passa il testimone a J.J. Abrams, regista di Star Wars IX, per la decisione riguardante il destino della Principessa Leila. Intanto i fans di Star Wars di tutto il mondo possono consolarsi pensando a lei come un Jedi che ha trovato la via dell'immortalità.

Un nuovo cattivo: Snoke

A dispetto di ciò che si poteva immaginare, Snoke non è un Sith. Era stata diffusa la teoria che Snoke fosse in realtà Darth Plagueis, il maestro di Palpatine, che era riuscito a trovare il modo per ingannare la morte. Questa supposizione però è stata presto smentita dalla LUCASFILM. Le indiscrezioni che ci sono state date però riportano che Snoke è molto più oscuro di Palpatine, è martoriato dall'osteoporosi, quindi il suo corpo è contorto. È visibilmente lesionato, motivo per cui è vulnerabile, ma allo stesso tempo c'è un odio profondo in lui, che lo consacra uno dei personaggi più oscuri al mondo. Effettivamente, pensandoci bene, ogni seguace dell'oscurità finisce per rispecchiare il marciume che divora la propria anima, con il proprio corpo; esempi ne sono stati Palpatine ed in particolar modo Darth Vader, che dal Jedi più bello si trasformò in nient'altro che una maschera ed un respiro assordante.

Daisy Ridley non sarà più Rey

Daisy Ridley, attrice che interpreta Rey, non sarà più presente nei capitoli seguenti al nono. Ella stessa ha affermato di aver firmato il contratto per tre film e dopo di questi di avere intenzione di passare oltre. Il regista J.J. Abrams sembra confermare il tutto affermando che con Star Wars IX si chiuderà l'epopea degli Skywalker.

Beh, forse in realtà la storia degli Skywalker non potrà mai finire. Con loro ha avuto origine questa saga e con loro morirà. In realtà dopo il capitolo IX l'attenzione potrà essere spostata su altri personaggi, ma tra qualche anno, dopo questa breve pausa, chissà...Rey potrebbe tornare, proprio come Luke, sempre che la Terra non sia stata distrutta prima in qualche vera Guerra Stellare [VIDEO].