2

Solo nei soli giorni di martedì 23 e di mercoledì 24 gennaio 2018 nei Cinema italiani verrà proiettato il film biografico [VIDEO] intitolato Fabrizio De André - Principe libero che è stato diretto da Luca Facchini. Il film racconta della vita del grande cantautore genovese, da molti conosciuto anche con il soprannome di Faber, appellativo coniato dall'amico Paolo Villaggio. Ad interpretare De André è Luca Marinelli, attore che tra l'altro, nel 2016, è stato premiato con il David di Donatello come migliore attore non protagonista in 'Lo chiamavano Jeeg Robot', diretto dal regista Gabriele Mainetti. Questo nuovo film, che è stato prodotto da Rai Fiction e da Bibi Film, viene distribuito sul grande schermo da Nexo Digital.

Il 13 e 14 febbraio è inoltre in programma la fiction televisiva in prima serata su Rai 1.

La vita di Faber dalla sua infanzia

Nel film Fabrizio De André - Principe Libero [VIDEO] viene ripercorsa la vita di Fabrizio De André, a partire dagli anni della sua infanzia e fino agli anni anni in cui l'artista scrisse alcune delle sue più belle canzoni che sono già entrate nella storia della Musica. Fra questi brani c'è anche 'La canzone di Marinella', pezzo che, grazie anche all'interpretazione televisiva di Mina, contribuì a lanciare non poco il suo autore.

Fabrizio De André nacque e visse molti anni della sua giovinezza a Genova ed anche in questo film in uscita non viene affatto trascurata la descrizione di quel periodo, compresa la rappresentazione dei suoi rapporti con la famiglia.

Nella pellicola, suo padre è stato interpretato dall'attore Ennio Fantastichini, il genitore severo che, come noto, portò l'artista a lasciare la casa familiare al'età di 18 anni. Nel film si racconta inoltre dell'apprendistato formativo di De André tra i Carruggi di Genova e della sua amicizia con Paolo Villaggio e Luigi Tenco.

Valentina Bellè è Dori Ghezzi

Si racconta delle sue prime esibizioni dal vivo e del periodo della sua consacrazione come cantante, della sua nuova vita in Sardegna, compresa la drammatica parentesi del rapimento insieme alla compagna Dori Ghezzi (nel film interpretata da Valentina Bellè). Fabrizio De André fu uno degli esponenti della cosiddetta 'scuola genovese' che contribuirono a rinnovare la musica leggera italiana. Nel film dedicato all'artista, oltre a quelli già nominati, hanno recitato anche Elena Radonicich, Davide Iacopini, Matteo Martari e Gianluca Gobbi.