7

E' tempo di premiare gli eroi. Ogni mondo ha il proprio Monte Olimpo in cui una stretta cerchia di eroi possa guardare dall'alto verso il basso chiunque gli si faccia davanti ed è legittimato a farlo. Per gli attori il passepartout per la consacrazione del proprio talento si chiama Oscar, mentre per la musica ci pensa la National Academy of Recording Arts and Science a consegnare il premio più ambito, quello che accomuna Elvis Presley a Louis Armstrong, Bob Marley agli Who. Si chiama Lifetime Achievement Award, ovvero il premio alla carriera più ambito per chi vive nel mondo della musica. Si tratta di Grammy Awards!

28 Gennaio

Al termine del mese la consacrazione ufficiale (quella del pubblico è già arrivata da decenni) calerà sulla musica dei Queen e di Tina Turner [VIDEO].

La band inglese, molto spesso, ha ruotato le proprie fortune discografiche attorno allo spessore della voce senza eguali del compianto ed istrionico Freddie Mercury, ma un tale solista è stato in grado di toccare le cime più impervie del rock perché supportato da un gruppo di musicisti di altissimo profilo, artisti che hanno saputo lucidare e mettere in vetrina il carisma del proprio cantante e proiettarsi tra le stelle della musica internazionale.

The queen avevano già raggiunto riconoscimenti importanti come la Hall of Fame nel 2004 per Bohemian Rhapsody e cinque anni dopo per We Will Rock You, ma il premio alla carriera è l'accento per quaranta dischi permeati rock, glam e genialità.

Simply the best

Eccola la regina del rock che è percepita come un'icona statunitense pur essendo svizzera.

I migliori video del giorno

tina turner inizia giovanissima a farsi apprezzare per le sue acrobazie vocali contrapposte alle tonalità basse del marito Ike Turner.

Negli anni '80, Tina Turner, separata da Ike personalmente ed artisticamente, trova una strada pop per la sua carriera che la porta sul set cinematografico, partecipa alla canzone-evento We are the world ed incanta con la sua proverbiale carica la platea compassata del Festival di Sanremo. I premi ed i riconoscimenti [VIDEO] piovono a grappoli, ma la stella all'Hollywood Walk of Fame nel 1986 e l'ingresso nella Rock & Roll Hall of Fame nel 1991, spalancano completamente le porte ad una fama che raggiunge - giustamente - ogni angolo del pianeta. E i duetti? E' un capitolo stupendo della carriera dell'artista svizzera perché divide il palco con i musicisti più importanti della scena mondiale ( David Bowie, Mick Jagger, Eric Clapton, Bono Vox, ecc.), ma la regina rimane lei con la sua chioma incontrollabile, la sua sua voce potente ed educata ed un modo di vivere il palco da assoluta protagonista. Il Grammy è una corona alla carriera per la regina svizzera del Rock da ricevere su un palco insieme ad una band che si chiama Queen, sembra un gioco folle o goliardico, ma è giusto che le chiavi per l'Olimpo della musica siano date a chi è grande nella grandezza. Sua maestà!